LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Per la Terza Colonna sei mesi di ricerche: si partirà da ottobre
di Enrico Tantucci
14 agosto 2018 LA NUOVA VENEZIA



Via al sondaggio tomografico nellarea del Molo di San Marco. Loperazione consentirà di scoprire cosa cè nel sottosuolo

VENEZIA. Ricerca della Terza Colonna, si parte da ottobre. Il Comune ha rilasciato in questi giorni la concessione per loccupazione di suolo pubblico e di svolgimento delle ricerche al pool guidato dal promotore del progetto, Roberto Padoan - con lo staff di tecnici e di archeologi, tra cui Luigi Fozzati e Marco Bortoletto, che lo affiancherà nella ricerca della mitica Terza Colonna che si sarebbe inabissata prima dello sbarco, nel 1172 insieme a quelle di Marco e del Todaro, secondo la tradizione.

La concessione partirà dal primo ottobre e sarà valida per sei mesi, sino alla fine di marzo, ma potrà essere prorogata di altri tre mesi, fino al giugno 2019, se necessario. La tomografia elettrica grazie ai sensori che verranno installati nellarea del Molo di San Marco, consentirà di individuare anche visivamente le masse sepolte nel fango anche ad una decina di metri dalla superficie, grazie ad una tecnologia brevettata dallo stesso Padoan che permette la chiarificazione delle acque, rendendole trasparenti allo sguardo.

I sondaggi avverranno dalle 20 alle 6 e non disturberanno la fruizione della Piazza e la probabile partenza effettiva dovrebbe avvenire per la metà di ottobre.

Il progetto è stato ampiamente valutato da tutti i soggetti interessati, dai gondolieri agli esercenti, dal Porto di Venezia ai vari soggetti tecnici e imprenditoriali presenti in città, compresa naturalmente la Soprintendenza veneziana, che ha già dato il suo via libera alle ricerche. Il consenso viene anche dal fatto che per la prima volta sarà possibile procedere nel lavoro di ricerca del manufatto senza alcuna conseguenza negativa per la statica della pavimentazione di San Marco.

Già individuati anche gli sponsor, non ancora resi noti - lo saranno con lavvio dellindagine - che finanzieranno la ricerca, che non avrà alcun costo per il Comune, che metterà a disposizione solo larea e che spera anche di ricavare informazioni significative sulle condizioni dei sottoservizi
della zona. Ma la ricerca dare risposte anche dal punto di vista della conoscenza di questarea storica del sottosuolo veneziano attraverso lindagine non invasiva, condotta con luso di sensori elettrici infissi tra i masegni, ma allargata anche al fronte acqueo antistante il Molo.



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news