LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Friuli Venezia Giulia. Il 2019 sarà lanno di Leonardo. Ogni progetto dovrà uniformarsi
Diego D'Amelio
Il Piccolo - Trieste 19/8/2018

Lassessore Gibelli annuncia la svolta tematica che dovrà ispirare tutte le realtà culturali del Fvg. La polemica sulle poste puntuali? Ammazzare le tradizioni è un omicidio. Servono regole.

TRIESTE. Il 2019 in Friuli Venezia Giulia sarà lanno di Leonardo da Vinci. Lo promette lassessore alla Cultura, Tiziana Gibelli, che lancia la sua strategia fatta di continuità e discontinuità rispetto al centrosinistra.

Partiamo dalle polemiche. Opportuno lavorare a Milano fino a fine giugno?

A giugno per soli cinque giorni. Visto che polemiche sul curriculum non se ne potevano fare, se ne sono fatte altre.

Non trova strano che la quota pordenonese sia stata coperta da una milanese?

Una cosa che mi sono buttata alle spalle e così tutti gli amministratori che ho incontrato ultimamente.

A che punto è la conoscenza della macchina?

Dopo la full immersion, dico che il mio settore funziona. Ho incontrato i responsabili di biblioteche, teatri e musei: entro ottobre usciranno i bandi, il cui sistema trova tutti contenti con mio stupore.

La giunta precedente ha quindi lavorato bene?

Ha usato criteri oggettivi: i bandi triennali permettono di lavorare. Ma ha usato anche criteri che intendo cambiare nei bandi annuali.

Cioè?

Daremo una tematica di cui i progetti dovranno tenere conto. Nel 2019 cadono i cinquecento anni della morte di Leonardo, che è passato per il Friuli e dunque il gioco è facile.

E come farà chi si occupa ad esempio di Resistenza o Grande Guerra?

Studieranno le macchine da guerra o lumanesimo in Leonardo. Dopodiché dubito che si possano dire cose nuove su Resistenza e Prima guerra.

E le società corali?

La musica cinquecentesca.

Ci sono altre novità?

Una forte premialità per i progetti che coinvolgono più comuni e associazioni.

Che ne pensa delle recenti polemiche sulle poste puntuali per le associazioni vicine ai consiglieri?

Ci sono tante piccole necessità e ammazzare le tradizioni è un omicidio: spero si regolamentino questi interventi.

Che esperienza porta in Fvg lex direttore centrale Cultura della Lombardia?

Sono stata anche direttore della Sugar, il più grande gruppo editoriale musicale italiano. E ad di unazienda di telecomunicazioni digitale partecipata da Rcs. Ovunque ho imparato cose utili.

Dicono che non sappia niente di sport però...

Non sapevo ci fosse il campionato di tiro alla fune, ma so che la Pallamano Trieste è quella con più scudetti.

Che ruolo per Trieste?

Esof2020 è unoccasione doro. E la città ha tante iniziative importanti e potranno essercene di nuove.

Punterete sulle grandi mostre come a Treviso?

Con tutto il rispetto, parliamo di una piccola realtà che ha bisogno del richiamo. Trieste no.

Cosa ne pensa del manifesto di Marina Abramović per la Barcolana?

Ai colleghi di giunta ho detto che quando il manifesto sarà in una sua mostra permanente saremo tutti contenti.

Come guarda un ex socialista il governo gialloverde?

La Lega non rinnegherà la Tav o una soluzione equa sullIva.

Quindi non reggerà?

Cè un orizzonte temporale che sono le europee. Stiamo a vedere come andranno.

Qual è la situazione di Forza Italia intanto?

Sono bastian contraria. Non ero iscritta ma lho fatto di recente. Non riscontro le fuoriuscite di amministratori verso la Lega di cui parla qualcuno (Massimiliano Fedriga, ndr), ma cè necessità di riprendersi o finisce male.

Sandra Savino sarà sostituita. Che figura serve?

La vicenda montata dopo la morte di Romoli è una strumentalizzazione vergognosa. Sandra è persona per bene e ne ha risentito. Il cambiamento sarà integrale in tutta Italia e per il Fvg non avverrà per punizione. Sono qui perché me lo hanno chiesto Savino e Dal Mas: o cè una persona come loro che garantisca i patti o me ne vado.

Non ha gradito il cambio del direttore centrale Cultura?

Ho capito solo dopo che la turnazione avrebbe riguardato tutti i miei colleghi e non solo me, ma la cosa non mi ha messo di buon umore, ferma restando la professionalità di chi è subentrato.

I rapporti con Fedriga sono migliorati?

Sono normali. Cè stato un confronto e credo che al governatore faccia piacere
un confronto con gli assessori.

È vera la voce che la vorrebbe già pentita di essere entrata in giunta?

Non mi sono stufata ancora! Se accadrà, ve lo farò sapere. Alla mia età ho il privilegio di poter dire ciò che penso.



news

26-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 giugno 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news