LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bergamo. La Bassa luogo del cuore. Un nuovo gruppo Fai
Rosanna Scardi
Corriere della Sera - Bergamo 26/8/2018

Il recupero dei fontanili, il cicloturismo, le rogge e le sorgive, ma anche la riscoperta dei giochi di un tempo come lotta alla ludopatia. La Bassa ha un nuovo gruppo Fai con un fitto programma di iniziative: si parte sabato, dal castello di Pagazzano. I comuni sono 26, ma i volontari sono ancora pochi.

Il recupero dei fontanili, lavvio del cicloturismo alla scoperta di rogge e sorgive, ma anche la riscoperta dei giochi antichi per combattere la ludopatia. Sono i programmi del nuovo gruppo Bassa Bergamasca del Fondo per lambiente italiano, in cui confluiscono la delegazione Fai di Treviglio e i suoi Giovani. Il gruppo, che fa capo alla delegazione provinciale di Bergamo, è stato presentato ieri a Palazzo Visconti di Brignano. I Comuni coinvolti nel nuovo gruppo sono 26: mancano Castel Rozzone e Lurano perché in quei paesi non ci sono iscritti. I volontari sono infatti solo 23, tutti under 30 e laureati, e non hanno ancora una sede ufficiale dove riunirsi: la libreria Ubik farà da info point. Ma le iniziative in cantiere sono molte.

Gli obiettivi del Fai della Bassa Bergamasca vanno dalla riscoperta della storia e della tradizione alla tutela di intere aree. A partire da quelle che sono state desertificate dalla costruzione dellautostrada Brebemi che ha tagliato la linea dei fontanili. In particolare a Casirate le bocche delle sorgive sono state abbandonate e rischiano di scomparire sommerse dalla vegetazione selvatica: chiederemo agli alpini di aiutarci anticipa Pierangela Giussani, trevigliese, architetto e insegnante, responsabile del nuovo gruppo . Promuoveremo il cicloturismo lungo le rogge trevigliesi in un percorso che raggiungerà lo storico Fosso bergamasco tra Lurano e Castel Rozzone che faceva da confine fra la Repubblica di Venezia e lo Stato di Milano.

Un altro importante obiettivo del Fai della Bassa è la lotta alla ludopatia nella scuola secondaria, con il coinvolgimento dei ragazzi che saranno invitati ad aprire gli occhi sulle bellezze del territorio attraverso la riscoperta dei giochi di una volta, con eventi organizzati a Pontirolo: dalla caccia al tesoro alla corsa con i sacchi, dal tiro alla fune alla palla avvelenata.

Faremo tornare i bambini, sempre più presi dai videogiochi, a divertirsi nei cortili, a sbucciarsi le ginocchia, a sporcarsi i pantaloni aggiunge Giussani . E poi li trasformeremo in ciceroni per altri coetanei. Si approfondirà poi la conoscenza delloratorio della Beata Vergine Assunta di Calvenzano, a tutti caro come la chiesetta della Madonna dei Campi, coinvolgendo più gradi di scuole. Uno studio che è già stato realizzato da alcuni studenti delle superiori ai Salesiani ha portato un paio danni fa alla pubblicazione di un libro, primo saggio organico sulledificio religioso.

Levento di lancio è in programma sabato 1 settembre al castello visconteo di Pagazzano. Dalle 16.30 alle 20.30 si potrà partecipare alla visita di alcune sale grazie alle guide formate dal gruppo della civiltà contadina. Ad allietare il pubblico saranno la musica dei Menestrelli della Bassa, fissi nel patio, le esibizioni in costume medievale e le Dame viscontee di Pandino, impegnate in sfilate e danze. Seguirà la degustazione di prodotti locali.

Da non perdere, levento più atteso fra quelli delle prossime settimane, le Giornate Fai dautunno, in calendario sabato 13 e domenica 14 ottobre: secondo banco di prova dopo il successo dellanno scorso con 3.600 visitatori a Palazzo Visconti di Brignano. La location è ancora segreta, si sa solo che avrà luogo in un unico Comune, in due punti, con un percorso guidato e animazioni dedicate al tema Salva lacqua. Le informazioni saranno diffuse solo più avanti, seguendo la vita del gruppo sui social network.

Chi volesse diventare volontario può scrivere a bassabergamasca@gruppofai.fondoambiente.it.



news

24-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 24 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news