LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Rieti. Provincia di Rieti, al via il progetto del Servizio Civile Nazionale
https://roma.fanpage.it/crollo-tetto-chiesa-di-san-giuseppe-dei-falegnami-montanari-nostro-patrimoni

Saranno 30 i ragazzi tra i 18 e i 28 (29 non compiuti) anni che potranno vivere lesperienza del Servizio civile a Rieti grazie al progetto #Siriparte con il Patrimonio artistico e culturale Un anno dopo.

Il progetto, di cui la Provincia di Rieti è capofila e coinvolge la Diocesi di Rieti, lUnità di Crisi del Mibact e la Soprintendenza speciale Sisma del Mibact e la Sabina Universitas, arriva dopo il successo dellesperienza della scorsa edizione che ha permesso a 57 ragazzi, anche provenienti da fuori provincia, di prendere parte al Servizio Civile Nazionale e dare il proprio contributo ad azioni e interventi orientati a valorizzare, tutelare e promuovere i beni culturali e artistici di un territorio così duramente colpito che ora, a distanza di due anni dagli eventi sismici, trova nuove difficoltà e meno attenzioni da parte dei media

La riproposizione del progetto nasce dalla necessità di dare continuità, in questa fase così delicata a quelle azioni già avviate dal progetto che si è concluso nel giugno scorso.

I volontari, che al termine della selezione saranno ammessi, svolgeranno il Servizio Civile presso varie sedi sul territorio reatino: 12 presso la Provincia di Rieti, 6 alla Sabina Universitas, 4 presso la sede Ufficio del Soprintendente speciale per le Aree colpite dal Sisma e 8 nella Diocesi di Rieti di cui 4 nella sede di Amatrice.

La direttrice principale del progetto prevede il supporto alle istituzioni preposte al monitoraggio dei danni e al recupero dei beni architettonici e culturali, sommersi dalle incombenze venutesi a creare a seguito del sisma. Il cuore della macchina è costituito dallUnità di Crisi, referente istituzionale e tecnico per la gestione dei danni provocati dal sisma ai beni culturali, istituita presso il Segretariato Regionale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per il Lazio, dallUfficio del Soprintendente speciale per le aree colpite dal sisma del 24 agosto 2016 e della Diocesi di Rieti.

La seconda direttrice dellintervento prevede attività di promozione e di rilancio del tessuto turistico-culturale (Visite guidate allex Scuola di Cittaducale dove sono state raccolte le opere darte recuperate dalle zone del sisma, laboratori didattici nelle sale di restauro, mostre presso i comuni del cratere dei beni culturali minori, eventi/convegni di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale).

Le domande dovranno pervenire entro il 28 settembre 2018 (in caso di invio della domanda via PEC o a mezzo raccomandata A/R) ed entro il 28 settembre 2018 alle ore 18.00 (in caso di consegna della domanda a mano) allindirizzo di posta elettronica urp.provinciarieti@pec.it o presso la sede della Provincia di Rieti, in via Salaria 3 a Rieti.



news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news