LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Vallagarina - Altipiani. L'artista ridipinge la chiesa. Però non avvisa nessuno
Tommaso Gasperotti
http://www.ladige.it/territori/vallagarina-altipiani/2018/08/31/lartista-ridipinge-chiesa-non-avvisa

La facciata colore indaco, i finti sassi agli angoli, una spiazzante schacchiera biancorossa sul timpano. Appare così, oggi, lantica chiesetta della Madonna delle Nevi, nella piccola frazione di Potrich, a Terragnolo. Il colore giallo a cui erano abituati gli abitanti è oggi solo un lontano ricordo.

La causa di tutto? Un imprevisto restauro fantasioso da parte di un privato che, saltando a piedi pari tutti i vincoli di tutela architettonici, di sua spontanea iniziativa ha ridipinto le pareti esterne. Una libertà che però ora potrebbe costare cara a Marino Rossi, decoratore artistico originario di Thiene, ma da qualche anno residente nella frazione. È da quarantanni che frequento Potrich e, assieme alle altre famiglie del posto, ci siamo sempre presi cura noi della cappella. Negli anni abbiamo rifatto il tetto, il sostegno della campana e sanato le infiltrazioni: era ridotta alla fame e se non fossimo intervenuti sarebbe crollata - afferma lartista -. Ammetto che questa sia una colorazione un po eccentrica, ma è un omaggio al cielo e agli occhi della Madonna.

La scoperta da parte del Comune, proprietario dellimmobile, è avvenuta il giorno della festa patronale, lo scorso 5 agosto, quando tutti hanno preso visione della nuovo restyling. Non sapevamo nulla, ce la siamo trovata così - ammette il sindaco di Terragnolo Lorenzo Galletti -. Questa persona ha agito di sua iniziativa, senza chiedere niente a nessuno. E, ovviamente, senza pensare alle conseguenze. Ora valutiamo il da farsi.

Mettere mano a un bene storico-artistico tutelato dalla Soprintendenza, senza le dovute autorizzazioni, è infatti reato. Ed è proprio per questo che la vicenda risulta piuttosto delicata. Il Comune, che sta valutando se sporgere o meno denuncia visto che è proprietario del manufatto, sta effettuando le verifiche del caso, ma non vorrebbe forzare la mano.

Stiamo procedendo con dei sopralluoghi per cercare di ricostruire la dinamica e lo stato prima e dopo delledificio. Non vogliamo mettere alla gogna nessuno, ma è giusto che ognuno si prenda le proprie responsabilità - spiega il sindaco -. Può darsi che uno non sappia che il bene sia protetto dalla Soprintendenza, ma è impensabile che uno non si interfacci nè con il proprietario, in questo caso il Comune, nè con gli abitanti. Sicuramente lha fatto in buona fede, ma una persona ci pensa su due volte prima di ridipingere un edificio che non è suo.

Da un giorno allaltro le pareti giallo ocra, alle quali erano abituati gli abitanti della valle, sono state pitturate di azzurro-lilla. Un colpo docchio che non è passato inosservato e ha scatenato unaccesa polemica anche sui social network. La chiesetta è sempre stata della contrada. Dal 1926, anno in cui venne benedetta, le famiglie del posto (ora ridotte a tre nuclei, ndr) lhanno allargata e preservata dal logorio del tempo. Sono stato io tra laltro a pitturarla di giallo nel 1978 - spiega Marino, la cui moglie è originaria di Potrich - e finché ci saremo non mancherà mai una candela accesa, un fiore fresco e la festa del 5 agosto, unico momento daggregazione. Le altre sono chiacchiere. Se è un reato prendersi cura di una frazione semidimenticata invito chiunque abbia da dire a venire a visitarla.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news