LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Assisi. WWF Umbria contro parcheggio pubblico a lato del Castello di Tordandrea
Valeria Passeri
https://www.assisioggi.it/notizia-di-apertura/wwf-umbria-contro-parcheggio-tordandrea-44452/

Il WWF Umbria interviene sul progetto di realizzazione del parcheggio pubblico Castello di Tordandrea in Piazza Galletti, in località Tordandrea dAssisi, a ridosso del lato Ovest del Castello medioevale, ritenendo lopera superflua e tale da ridurre soltanto il verde pubblico.

Peraltro, in una frazione, molto legata ad Assisi e al Francescanesimo, inclusa da PRG tra le Zone a verde di qualificazione paesaggistico-ambientale, ove primaria è la salvaguardia dei livelli di permeabilità del suolo e la conservazione del verde.

In unarea, quella pertinenziale al Castello, di valore storico unico e identitario per il borgo di Tordandrea, che dobbiamo conservare e valorizzare anziché modificarne lassetto con inutili elementi dintrusione, come ricorda la stessa Soprintendenza nel parere del 10 giugno 2016, con cui ha inizialmente negato la compatibilità paesaggistica del progetto.

Si pensi soltanto al fatto che ove si vuole oggi costruire lopera, in epoca medievale sorgeva un orto, che ha identificato larea con il toponimo Giardino.

Così si legge, nellopera storiografica, Storia di Tordandrea di Assisi Marchesato dei Baglioni di Francesco Santucci (edita dallAccademia Properziana Assisana del 1998), in cui è allegata la tavola grafica Confini e Toponimi del Marchesato Baglionesco di Tordandrea.

Riteniamo che il borgo vada salvaguardato nello stato in cui ci è stato trasmesso e vada preservato da interventi come questo, che, per quanto possano apparire marginali, compromettono irrimediabilmente lambito pertinenziale e di visione prospettica del castello, con lulteriore riduzione dei già esigui spazi verdi e, al contempo, legittimano, in un territorio legato alla natura e allarte, quale Assisi, ulteriori interventi nefasti volti soltanto al consumo di suolo anziché alla tutela del patrimonio storico e ambientale preesistente.

Larea potrebbe essere meglio valorizzata come campo polivalente o come parco attivo Benessere allaria aperta e/o come orto didattico, con ricostruzione dellantico Pozzo di San Bernardino ricordato dalla intitolazione della vicina via pubblica.

Auspichiamo con forza, come Associazione a tutela dellambiente, che lAmministrazione Assisana si ravveda su tale progetto e provveda a ridare luce al c.d. Giardino, oggi ridotto ad una sorta di discarica.

Avv. Valeria Passeri (Vicepresidente WWF Perugia)



news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news