LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Labbraccio con Bellini e Caravaggio: una mostra lampo con i quadri scippati
Azelio Biagioni
Il Tirreno - Prato 8/9/2018

PRATO. Appena si entra nella galleria al primo piano di Palazzo degli Alberti (di Intesa Sanpaolo), alla destra dellingresso, si trovano due sculture marmoree di Lorenzo Bartolini. Una di queste è La fiducia in Dio, unopera di una bellezza unica raffigurante una donna in preghiera. Ne esiste unaltra di statua, più alta, conservata a Milano, e al museo di Palazzo Pretorio il gesso preparatorio. Quando il visitatore si sposta alla sua sinistra rimane colpito dai colori del genio di Caravaggio con l Incoronazione di spine. Poco più avanti, un dipinto di Lippi e il capolavoro di Giovanni Bellini La crocifissione in un cimitero ebraico.

Sono alcune delle 58 opere della galleria degli Alberti portate via da Prato dalla Banca Popolare di Vicenza (e andate a Vicenza e Milano) in una storia che ha tenuto banco per anni con la città in rivolta per riavere quei capolavori, anche se la proprietà è della ex Banca Popolare, ora in liquidazione coatta amministrativa. Adesso le 58 opere sono state restituite alla galleria (che ne conta in totale 142) che hanno fatto rientro a Prato e che sono legate alla città e in particolare al palazzo da un vincolo territoriale decretato dalla Soprintendenza alla fine del 2017. Ci sono, però, ancora dei ricorsi, della ex Popolare, sui vincoli apposti, uno al Tar della Toscana ed un altro al Presidente della Repubblica.

Prato, da parte del gruppo Intesa Sanpaolo, non poteva ricevere regalo migliore per la sua festa, quella dell8 settembre. Intesa Sanpaolo (che ha acquisito la ex Popolare) ha, infatti, voluto aprire straordinariamente per tre giorni (dal 7 al 9) la galleria degli Alberti con una selezione di 11 fra le sue più importanti opere. Noi rispettiamo gli impegni presi esordisce il direttore regionale Toscana e Umbria di Intesa Sanpaolo Luca Severini A ottobre abbiamo parlato con il sindaco Biffoni che ci ha spiegato limportanza delle opere e un nostro compito è stato riportarle qui. Grazie alla collaborazione tra Comune, Soprintendenza, banca Popolare di Vicenza in liquidazione coatta amministrativa e Intesa Sanpaolo, oggi Prato può finalmente tornare ad ammirare un importante patrimonio culturale. E tra la fine del 2018 e linizio del 2019 riapriremo la galleria che sarà, dunque, fruibile ai visitatori".

"Siamo entusiasti di questo che dimostra limpegno che da un oltre un anno ha contraddistinto il nostro gruppo nel processo di integrazione delle ex banche venete. Questo riportare i capolavori a Prato - aggiunge Severini vuol dire valorizzare il territorio. In mostra, quando la galleria sarà riaperta, verrà esposta unampia selezione delle opere più significative. E Michele Coppola, direttore centrale arte, cultura e beni storici di Intesa, spiega come in futuro la galleria potrebbe avere un ingresso autonomo. Lapertura della galleria dice conferma la visione che anima il progetto cultura di Intesa nellimpegno a promuovere la bellezza del patrimonio artistico e culturale italiano.

E annuncia come potrebbe esserci unaltra apertura straordinaria della galleria per il primo fine settimana di ottobre per liniziativa Invito a Palazzo. Andrea Pessina, soprintendente delle belle arti per Firenze Prato e Pistoia ricorda come tutti abbiano lavorato in silenzio per arrivare a questo momento. Cita anche lassociazione Amici dei musei che si è data tanto da fare per far tornare a Prato i capolavori di palazzo degli Alberti. Per il sindaco Matteo Biffoni quanto fatto da Intesa Sanpaolo è un gesto di grande sensibilità per il territorio. Una 'carezza' la definisce, per la città.

http://iltirreno.gelocal.it/prato/cronaca/2018/09/08/news/l-abbraccio-con-bellini-e-caravaggio-una-mostra-lampo-con-i-quadri-scippati-1.17228393


news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news