LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia Musei: Bazoli presidente. Mini proroga per il direttore
Alessandra Troncana
Corriere della Sera - Brescia 11/9/2018

Lavvocato Francesca Bazolli, figlia del banchiere Giovanni, è stata eletta allunanimità presidente di Brescia Musei. La sua passione per larte e la sua fitta rete di conoscenze potranno innescare sinergie interessanti per la città. Per il direttore Di Corato in vista una proroga fino a fine anno.

Dopo i sussurri e le grida, la conferma con un comunicato stampa, alle 20.28 di ieri sera: Francesca Bazoli è il nuovo presidente di Brescia Musei.

Borbottate dopo il Kapoor-gate, ritirate e poi confermate alla vernice della mostra di Tiziano, le dimissioni di Massimo Minini da Brescia Musei sono state protocollate allinizio dellestate: lelezione del nuovo presidente era allordine del giorno del cda di ieri. La Loggia ha riservato a Bazoli una poltrona nel consiglio di amministrazione della fondazione nel 2016: i suoi colleghi lhanno eletta allunanimità su proposta di Bruno Barzellotti. Alla fine della seduta, anche la benedizione del suo predecessore: Minini, invitato dallo stesso consiglio dopo lelezione, ha salutato la nuova presidente con cui ha condiviso idee, progetti e successi negli anni del suo mandato.

Il primo virgolettato è arrivato dal vice sindaco Laura Castelletti: In questi anni dice ho visto crescere molto limpegno e la passione di Francesca e di tutto il cda. Devo dire grazie anche a Barzellotti, che negli ultimi mesi, dopo le dimissioni di Minini, ha retto un percorso che ha portato allelezione del nuovo presidente. Oltre a una grande passione per larte, Francesca ha anche molte relazioni che metterà in campo per Brescia Musei. Lei e Minini hanno due caratteri diversi, ma la stessa voglia di fare. Finora, questo consiglio ha dato risultati importanti. Bazoli conosce fino allultima virgola gli obiettivi della fondazione. Castelletti li ribadisce: Il completamento nel segno del contemporaneo della Pinacoteca, il ritorno della Vittoria Alata al tempio, il rilancio del Castello, la candidatura a capitale della cultura.

Avvocato, cinquantanni, tre figli e unossessione per larte da prima di entrare nel cda di Brescia Musei, Bazoli è socio senior dello studio Studium 19.12 ed è sposata con Gregorio Gitti, ex parlamentare Pd. Nel suo curriculum, oltre a studi classici, laurea con lode e pubblicazioni scientifiche, decine di cariche amministrative. Per citarne alcune: è consigliere di sorveglianza di Ubi spa, Alba spa, Editoriale Bresciana spa, presidente di GZ corporate finance e della Fondazione Accademia Cattolica di Brescia.

Oltre alla nomina del presidente, allordine del giorno del cda di ieri cera anche laccordo con i sindacati: dopo lo sciopero (minacciato via mail e ritirato) e lo stato dagitazione per la riduzione di orari e postazioni dei musei causa spending review, i consiglieri hanno approvato la linea abbozzata dal direttore Luigi Di Corato e dalle cooperative che gestiscono il personale. In sintesi: nessuna apertura part-time del Capitolium o turni ridotti per i tempi indeterminati, e la sola sospensione del guardaroba in Pinacoteca.

Nel primo cda dellera Bazoli, Brescia Musei dovrà affrontare il tema direttore: il contratto scade a fine mese. La proroga a fino al 31 dicembre viene data per scontata: consentirebbe a Di Corato di vagliare incarichi altrove e nel caso decidesse di lasciare Brescia al consiglio di trovare un suo sostituto.




news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news