LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Sovrintendenza, è sfida a 21
Corriere della Sera - Roma 15/9/2018

Tra gli altri Marini Clarelli (ex Gnam), ma in pole sembra Nuzzo
Andrea Arzilli

Interno al Comune, in arrivo dal Mibact o loutsider che, nel curriculum, porta i segni della lotta contro le mafie. Dopo la prima scrematura delle 63 domande pervenute, il manipolo degli aspiranti alla carica (e allo stipendio: 112.903,72 euro lordi) di Sovrintendente capitolino, incarico ricoperto fino a giugno da Claudio Parisi Presicce (che non ha partecipato al bando pubblicato il 22 giugno), conta 21 candidati. Storicamente nel ruolo si sono susseguiti archeologi Parisi Presicce lo era, come pure i predecessori Umberto Broccoli ed Eugenio La Rocca ma stavolta la scelta potrebbe essere diversa, soprattutto se passa la linea, espressa più volte dal vicesindaco (e assessore alla Cultura) Luca Bergamo, di una Capitale non solo legata ai monumenti antichi ma anche allarte contemporanea e ai giovani. Si profila, insomma, una gara aperta: stando (solo) ai curricula non ci sarebbe competizione tra interni al Comune e un paio di pezzi grossi del Mibact. Ma è possibile che a spuntarla sia un candidato più politico e mediamente spendibile.

Tra i 21, nutrita la schiera di funzionari comunali che azzardano la scalata al vertice della Sovrintendenza: da Marina Mattei (Musei capitolini), a Lucrezia Ungaro (Mercati di Traiano), da Orietta Rossini (Ara Pacis) fino a Federica Pirani, favorita per la lunga esperienza e perché unica del gruppo con passato da dirigente (Musei darte moderna e contemporanea). A loro rispondono le due candidate provenienti da incarichi ministeriali di vertice: Anna Imponente, già direttrice del Polo museale della Campania, attualmente responsabile anche per Pompei e Reggia di Caserta; e Maria Vittoria Marini Clarelli, ex storica dirigente della Galleria nazionale darte moderna (ora al ministero), al tempo in rotta di collisione con lex ministro Dario Franceschini. Requisito, questultimo, che potrebbe essere assai gradito dal Campidoglio M5S, spesso in polemica con lex ministro Pd.

Poi, gli improbabili outsider: Maria Squarcione, candidata molto critica con Raggi, la Valtellinese del 2017 Eleonora Scetti, lartista Gaspare Baggieri, larchitetto esperto di yacht Pier Federico Caliari. Qualche chance per il prof della Sapienza Marcello Barbanera. Ma soprattutto per il casertano Mariano Nuzzo, il candidato più giovane (41 anni), ispettore onorario del Mibact che, mentre lavorava al recupero della Reggia di Carditello, qualche anno fa ricevette una busta con dei proiettili dentro. Sarebbe il primo sovrintendente anti-mafia. E nei tamtam della vigilia il suo è il nome che circola di più.



news

16-03-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 marzo 2019

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

Archivio news