LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Sovrintendenza, è sfida a 21
Corriere della Sera - Roma 15/9/2018

Tra gli altri Marini Clarelli (ex Gnam), ma in pole sembra Nuzzo
Andrea Arzilli

Interno al Comune, in arrivo dal Mibact o loutsider che, nel curriculum, porta i segni della lotta contro le mafie. Dopo la prima scrematura delle 63 domande pervenute, il manipolo degli aspiranti alla carica (e allo stipendio: 112.903,72 euro lordi) di Sovrintendente capitolino, incarico ricoperto fino a giugno da Claudio Parisi Presicce (che non ha partecipato al bando pubblicato il 22 giugno), conta 21 candidati. Storicamente nel ruolo si sono susseguiti archeologi Parisi Presicce lo era, come pure i predecessori Umberto Broccoli ed Eugenio La Rocca ma stavolta la scelta potrebbe essere diversa, soprattutto se passa la linea, espressa più volte dal vicesindaco (e assessore alla Cultura) Luca Bergamo, di una Capitale non solo legata ai monumenti antichi ma anche allarte contemporanea e ai giovani. Si profila, insomma, una gara aperta: stando (solo) ai curricula non ci sarebbe competizione tra interni al Comune e un paio di pezzi grossi del Mibact. Ma è possibile che a spuntarla sia un candidato più politico e mediamente spendibile.

Tra i 21, nutrita la schiera di funzionari comunali che azzardano la scalata al vertice della Sovrintendenza: da Marina Mattei (Musei capitolini), a Lucrezia Ungaro (Mercati di Traiano), da Orietta Rossini (Ara Pacis) fino a Federica Pirani, favorita per la lunga esperienza e perché unica del gruppo con passato da dirigente (Musei darte moderna e contemporanea). A loro rispondono le due candidate provenienti da incarichi ministeriali di vertice: Anna Imponente, già direttrice del Polo museale della Campania, attualmente responsabile anche per Pompei e Reggia di Caserta; e Maria Vittoria Marini Clarelli, ex storica dirigente della Galleria nazionale darte moderna (ora al ministero), al tempo in rotta di collisione con lex ministro Dario Franceschini. Requisito, questultimo, che potrebbe essere assai gradito dal Campidoglio M5S, spesso in polemica con lex ministro Pd.

Poi, gli improbabili outsider: Maria Squarcione, candidata molto critica con Raggi, la Valtellinese del 2017 Eleonora Scetti, lartista Gaspare Baggieri, larchitetto esperto di yacht Pier Federico Caliari. Qualche chance per il prof della Sapienza Marcello Barbanera. Ma soprattutto per il casertano Mariano Nuzzo, il candidato più giovane (41 anni), ispettore onorario del Mibact che, mentre lavorava al recupero della Reggia di Carditello, qualche anno fa ricevette una busta con dei proiettili dentro. Sarebbe il primo sovrintendente anti-mafia. E nei tamtam della vigilia il suo è il nome che circola di più.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news