LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia, obiettivo capitale
Massimo Tedeschi
Corriere della Sera - Brescia 15/9/2018

La Loggia conferma sempre più convintamente lintenzione di candidare Brescia a capitale italiana della cultura per il 2022. Il fatto che nessuno abbia sollevato ironie, né abbia rievocato il tormentone della città ricca e ignorante, la dice lunga sulla consapevolezza che Brescia va acquistando delle proprie caratteristiche. Se nè parlato laltra sera in un confronto pubblico fra il vicesindaco e assessore alla Cultura di Brescia Laura Castelletti e il sindaco di Mantova Mattia Palazzi. Questultimo ha sottolineato alcuni aspetti del successo virgiliano (Mantova è stata capitale della cultura nel 2016) di cui Brescia farà bene a tenere conto. Lesperienza mantovana indica infatti che la candidatura non è un calendario di eventi, né una vetrina di bellezze cittadine esistenti, ma piuttosto un processo in cui vanno affrontati temi come laccessibilità degli spazi urbani, le relazioni umane allinterno della città e soprattutto il tema di come la cultura possa ridisegnare leconomia della città diventando vero e proprio veicolo di rigenerazione urbana. Interessante anche il metodo individuato da Mantova (non è lunico, ma è indubbiamente suggestivo) per elaborare lidea di candidatura attraverso tavoli misti, pubblico-privati, non di settore (musicisti con musicisti, teatranti con teatranti) ma tematici (la sicurezza, le relazioni, gli spazi verdi, gli spazi storici). Una vicenda non isolata, comunque, quella della capitale della cultura 2016 visto che a due anni di distanza a Mantova si stanno sviluppando nuovi percorsi in tema di forestazione urbana ed è stata acquisita unesperienza che ha portato a vincere moltissimi bandi europei e italiani, oltre a vedere incrementare sensibilmente e stabilmente le strutture ricettive e i flussi turistici. Quale la lezione per Brescia? Fatta salva lincognita che sussiste non si sa ancora se il nuovo governo confermerà la nomina delle capitali della cultura, e quali criteri saranno scelti risulta interessante lidea espressa laltra sera dal vicesindaco di Brescia (e più volte lanciata da queste colonne) di una nuova grande biblioteca urbana e del rilancio delle biblioteche decentrate che oggi languiscono. Così come è persuasiva lidea di puntare su Brescia come capitale della cultura del lavoro: una traiettoria in cui il Musil e la rigenerazione di via Milano entrano da protagonisti. In fondo, nella stagione in cui lUnesco inserisce nel patrimonio mondiale una città industriale novecentesca come Ivrea, anche Brescia ha carte importanti da giocare. Forse vincenti.



news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news