LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Torna "Le Vie dei tesori": il festival si estende a tutte le province
di MARTA OCCHIPINTI
13 settembre 2018 LA REPUBBLICA - SICILIA


Due mesi di visite culturali in undici città siciliane, che si faranno musei diffusi. Il via da domani ad Agrigento, Caltanissetta, Messina e Siracusa seguiti dalle new entry Trapani, Ragusa, Modica e Scicli. Dal 5 ottobre, lapertura della manifestazione anche a Palermo con 130 luoghi da scoprire


Chiese, palazzi, ex fabbriche e non solo. Dal castello della Colombaia a Trapani, alle ville liberty di Messina, e ancora i monumenti del percorso Unesco tra Cefalù, Monreale e Palermo, dove per la prima volta saranno organizzati dei tour allUcciardone. Sono trecento i luoghi aperti in tutta la Sicilia per la 12esima edizione del festival Le Vie dei tesori.

Due mesi di visite culturali in undici città siciliane, che si faranno musei diffusi. Il via da domani ad Agrigento, Caltanissetta, Messina e Siracusa seguiti dalle new entry Trapani, Ragusa, Modica e Scicli. Dal 5 ottobre, lapertura della manifestazione anche a Palermo con 130 luoghi da scoprire, di cui oltre 40 inediti, dalla cappella dellistituto Gonzaga in via Piersanti Mattarella alle sale dellordine degli Architetti e lhangar dellaeroporto Boccadifalco, dal quale sarà possibile prenotare, nei weekend del festival, un volo su un quadriposto in partenza dallAero Club Palermo per ammirare la città dallalto.


Forti del successo di visite dello scorso anno, con 320mila visitatori in quindici giorni a Palermo e una ricaduta economica di oltre 3milioni di euro, Le Vie dei tesori si riconferma un evento traino per il turismo dellIsola. E per il primo anno conquista anche il co-finanziamento di 200mila euro della Regione per le iniziative di massimo richiamo turistico. Saranno aperti i principali monumenti Unesco, dal castello della Zisa alla Cappella Palatina; le chiese del centro storico, dalla chiesa del SS. Salvatore alla chiesa di Santa Caterina, e ancora le catacombe di Porta dOssuna e la casa museo del Costume teatrale, in vicolo Chiazzese. Tra i nuovi siti, il museo del tesoro di Santa Rosalia, il museo No mafia Memorial, lOratorio dei Bianchi e il palazzo Zingone-Trabia, in via Lincoln.

Dobbiamo investire su iniziative che muovono realmente leconomia dellIsola, per questo abbiamo fatto molti tagli ma anche molte scelte giuste dice Sandro Pappalardo, assessore regionale al Turismo Le Vie dei tesori sono un modo per scoprire luoghi che anche noi siciliani non conosciamo.

E mentre lassessorato mira a implementare i rapporti internazionali della Sicilia con un progetto che porterà il 10 ottobre in Sicilia i 15 migliori tour operator giapponesi, anche il festival, da parte sua, punta alla valorizzazione della tradizione come cartina tornasole per migliorare limpatto turistico. Da questanno ogni visitatori avrà consegnata una mappa con cento botteghe antiche e negozi artigiani di nuova generazione selezionati da un team di esperti. Spazio anche ai bambini con percorsi dedicati e per la prima volta anche degustazioni serali a palazzo Asmundo, per aperitivi con vista sulla Cattedrale.

Si ripete anche questanno, litinerario Contemporaneo dedicato allarte, a cura di Paola Nicita. Sei mostre in sei palazzi storici e atelier, tra cui Casa Spazio, il laboratorio di grafica ed editora Minimum, e la ditta di tessuti Parlato a palazzo Campofranco con la mostra di tessuti tibetani di Isabella Ducrot.

Per visitare i trecento luoghi siciliani in programma è possibile acquistare sul sito del festival www.leviedeitesori.it un coupon da 10 euro per 10 visite guidate, oppure un biglietto di 5 euro per 4 visite guidate o il coupon singolo da 2 euro. A Palermo, è possibile acquistare i biglietto anche nei quattro punti informazioni del centro storico (piazza Castelnuovo, piazza Marina, piazza Bellini, piazza Verdi), tutti i giorni dalle 10 alle 18.



news

11-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 11 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news