LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I grillini hanno demolito il centro Inesistenti le iniziative culturali
La Nazione - Massa Carrara 17/9/2018

Grillini sordi alle esigenze del centro storico, che sta definitivamente morendo. Questo il senso del messaggio dei Socialisti della sezione di Carrara centro. I quali ritengono che il modo in cui lamministrazione comunale ha condotto il dibattito sul rilancio del centro storico di Carrara, sia a dir poco surreale. Focalizzando lattenzione su dettagli e su proposte minimali, lamministrazione ha omesso di dire alla città che cosa intenda fare di concreto per rilanciare il centro. Per riportare presenze in centro, occorre unidea di sviluppo da concretizzare e in questo primo anno di governo della città da parte dei grillini non sè visto nulla che vada in questa direzione. Al di là di iniziative estemporanee e isolate e al di là di quanto, (vedi Convivere), hanno ereditato dal centrosinistra, i grillini non hanno realizzato le politiche culturali sbandierate in campagna elettorale che dovevano fare la differenza nel rilancio di Carrara.

Più in generale proseguono lamministrazione grillina non è stata capace di dare un sostegno concreto alle attività e ai cittadini che vivono in centro; men che meno è stata capace di dare vita a un progetto che potesse portare in città investimenti ed energie tali da attivare il rilancio di cui il centro storico ha bisogno. Per questo il bilancio dellazione politica dei grillini sul centro di Carrara (ma il discorso vale per tutta la città) è doppiamente preoccupante non solo per i pochi fatti realizzati ma soprattutto per la scarsa progettualità che lamministrazione ha messo in campo. Se dopo un anno di governo, i grillini sono ancora a questo punto, è improbabile che riescano a produrre una strategia capace di cambiare in meglio la situazione.

Sembrano proseguono lontani anni luce i tempi della campagna elettorale quando i grillini promettevano di risolvere tutto e subito. La città, però, non ha dimenticato gli impegni sottoscritti dai grillini un anno fa; sono ancora tutti sulla carta, basta andare a rileggersi il programma che hanno presentato. Dunque poiché governano la città, proprio sulla base delle promesse fatte, sarebbe il momento che i grillini iniziassero a far vedere qualcosa di più del poco che sè visto finora.

https://www.lanazione.it/massa-carrara/cronaca/i-grillini-hanno-demolito-il-centro-inesistenti-le-iniziative-culturali-1.4188012


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news