LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La "Madonna" di Piero della Francesca all'Ermitage: è polemica sul prestito
17 settembre 2018 LA REPUBBLICA - FIRENZE



A sollevare la questione il Pd: "Il Comune baratta l'opera con finanziamenti per il museo". Il sindaco: ""Il prestito non è stato ancora deliberato, c'è stata una proposta in corso di valutazione"

E' polemica a Sansepolcro, in provincia di Arezzo, per la decisione dell'Amministrazione comunale di concedere in prestito la "Madonna della Misericordia", capolavoro di Piero della Francesca custodito nel Museo civico di Sansepolcro, all'Ermitage di San Pietroburgo, in Russia, da dicembre 2018 a marzo 2019. A sollevare la polemica è il Pd di Sansepolcro che, in una nota, parla di "baratto". Parte centrale dell'omonimo polittico conservato a Sansepolcro la Madonna, realizzata tra il 1445 e il 1455, è la prima opera documentata dell'artista quattrocentesco

"Il Comune ha deciso di prestare l'intero Polittico della Misericordia dietro lauti finanziamenti per il Museo - si legge nella nota dei Dem -, 250 mila euro per la climatizzazione delle sale e l'allargamento del Museo su Palazzo Pretorio, e prestiti in 'odore' di Leonardo in Russia". Il Pd locale auspica che "si prendano tutte le precauzioni necessarie anche per lo smontaggio e rimontaggio in Russia" dell'opera che è stata recentemente restaurata, e "che si acquisiscano, oltre al parere della Soprintendenza, che l'amministrazione dice di avere, anche il parere dell'Opificio delle pietre dure di Firenze che si è occupato insieme alla Soprintendenza del restauro, e che vengano interpellati i restauratori". Il Pd parla poi di mancata condivisione e di decisione presa autonomamente dall'amministrazione comunale. E tira in ballo anche lo storico dell'arte Tomaso Montanari, membro del comitato scientifico del Museo che ha votato all'unanimità per il trasferimento: "Anche il professor Tomaso Montanari, noto per i suoi saggi fortemente contrari a gestioni esterne di musei pubblici e mostre inopportune, deve aver rivisto le idee per le quali è conosciuto", hanno detto i Dem di Sansepolcro. Ma Montanari specifica di non aver mai partecipato alle riunioni convocate all'ultimo momento dal sindaco Mauro Cornioli e dunque di non aver mai approvato quella decisione.

Alla polemica risponde lo stesso sindaco di Sansepolcro, Mauro Cornioli: "Il prestito non è stato ancora deliberato, c'è stata una proposta in corso di valutazione. C'è una possibilità di realizzare uno scambio culturale con l'Ermitage, un'operazione che sarà sviluppata in futuro su più piani ma che è stata banalizzata dal Pd".

L'opera era già stata al centro di polemiche quando nel 2016 il Comune toscano decise di concederla in prestito per un mese a Milano, dove fu esposta a Palazzo Marino per le festività natalizie dal 6 dicembre all'8 gennaio. Il caso fu al centro di una petizione online e di un'interrogazione regionale.



news

07-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 7 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news