LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ARCHEOLOGIA CONDIVISA - Vignale, si riprende a scavare dalla villa romana e dalle terme
di Cecilia Cecchi
14 settembre 2018 LA REPUBBLICA

Nel team studenti delle università di Siena, Pisa, Padova, Venezia e Milano. Evento degustazione il 16 settembre a San Vincenzo, per parlare del sito, del mosaico e del vino dedicato

VIGNALE RIOTORTO. Si ricomincia da villa romana e terme.
Lunedì 17 settembre e fino al 19 ottobre al via la campagna scavo del dipartimento di scienze storiche e beni culturali dellUniversità di Siena sul sito di Vignale Riotorto. Villa con annessa stazione di posta lungo la via Aurelia e col grande mosaico di Aiòn (Signore del tempo), che continua a sorprendere.

Anteprima sul progetto Uomini e Cose a Vignale domenica 16 (alle 17, 30) con un evento alla Torre di S. Vincenzo, organizzato da Giuliana Valisneri Vicedomini. L'opportunità di raccontare questa avventura archeologica lunga più di 15 anni: da quando laratro ha intercettato il primo antichissimo muro per arrivare alla scoperta del sito e del mosaico del Signore del Tempo. Più degustazione di vini della Tenuta di Vignale Villa del mosaico (stand per lacquisto di vini e gadget per lautofinanziamento).


Lo scavo. Dellequipe, guidata da Enrico Zanini ed Elisabetta Giorgi, studenti, laureandi e dottorandi delle università di Siena, Pisa, Padova, Venezia e Milano. Come ogni anno il progetto di archeologia pubblica Uomini e Cose a Vignale ricorda Giorgi si concretizza in diverse iniziative tese alla conoscenza e alla condivisione del patrimonio culturale con tutti i portatori di interesse. Primi destinatari delle iniziative sono bambini dice e ragazzi delle scuole del territorio che possono trascorrere una giornata in compagnia degli archeologi, osservando da vicino il lavoro attraverso laboratori e attività appositamente pensate per le diverse fasce detà.


Il progetto Uomini e Cose a Vignale sottolinea Zanini continua a rappresentare, nel panorama italiano e internazionale, un punto di riferimento per larcheologia pubblica, grazie allimpegno di molti sostenitori. Senza il contributo di ciascuno di loro e di molti cittadini, il patrimonio culturale italiano sarebbe oggi privato della conoscenza di un sito in cui sono stratificate storie davvero incredibili. Del gruppo Direzione Nazionale Unicoop Tirreno, Tenuta di Vignale, Comune di Piombino, Quartiere Riotorto, Soci Unicoop Tirreno Piombino-Riotorto, Camping Pappasole, Villaggio La Madonnina, Residence Baia Etrusca, Associazione Cultura e Spettacolo, Associazione RioLab, Squadra di caccia al cinghiale La Setola, Trekking Riotorto, Associazione Follos. Per unarcheologia così condivisa che larea scavo è visitabile negli orari di lavoro degli archeologi, dal lunedì al venerdì dalle 8, 30 alle 16, 30, oltre che in occasione di eventi.


In programma? Per le Giornate Europee del Patrimonio, il 21 settembre, un altro appuntamento della serie Una notte a Vignale: i ricercatori mettono in scena una narrazione animata di una vicenda legata al sito archeologico di Vignale che si conclude con una cena (il ricavato viene devoluto al progetto Uomini e Cose a Vignale). Il 23 settembre larea archeologica sarà inserita nel percorso di Poderando: come dire trekking, enogastronomia con finale rigorosamente storico.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news