LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MOTTEGGIANA - Il forte in disarmo Un pezzo di storia nascosto dalle erbacce
06 settembre 2018 LA GAZZETTA DI MANTOVA






C'è un'antica storia tutta da scoprire: bisogna riqualificare le mura del forte Noyon, la testa di ponte costruita nella seconda metà dell'800 sulla quale scorre la linea ferroviaria Modena-Verona. Il forte, infatti, è stato trasformato in piloni per il sostegno proprio della ferrovia. È quanto proposto dal consigliere di minoranza Nereo Montanari di "Insieme per Motteggiana", il quale, insieme a Massimiliano Minelli, Alberto Amista, Paolo Refolo e Celestino Dall'Oglio ha effettuato un sopralluogo proprio dove sorge il forte Noyon attualmente inaccessibile a causa della fittissima vegetazione.Il fabbricato si trova in un'area di proprietà dei Rfi ma le stesse ferrovie vorrebbero fossero i frontisti a ripulire l'area dal verde selvatico, per far riemergere la storica costruzione. Questo per evitare quanto avvenuto per gli alberi tagliati ai lati delle massicciata presso palazzo Te sulla cui vicenda era intervenuto il ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli, sollecitato dall'ex assessore Celestino Dall'Oglio. Sarebbe bello poter restituire alla vista il forte Noyon - ha esordito Montanari - Potrebbe essere sfruttato anche dal punto di vista culturale e turistico. Certo ha bisogno anche di manutenzione. C'è un arco che presenta un'infiltrazione d'acqua. Si tratta di una costruzione che ha quasi 160 anni e che risale al periodo risorgimentale quando il borgo sotto il Regno Lombardo-Veneto venne nuovamente fortificato con mura che partendo dal forte centrale raggiungevano la località dell'antica Rocca sull'argine Po che conduce all'odierna frazione di Scorzarolo. Nello stesso anno fu costruito il Forte Magnaguti e con questo anche altri tre: il forte Noyon di Motteggiana sulla riva destra del Po, e i Forti di Rocchetta e di Boccadiganda rispettivamente a monte e a valle dell'argine maestro del Po. Questi quattro forti costituivano testa di ponte posta a difesa della linea di difesa Mantova-Verona, considerata di grande importanza strategica dagli austriaci. in vista di un probabile attacco da parte italiana.



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news