LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Milano. Tombe darte al Monumentale. Via alla task force dei volontari
Paola DAmico
Corriere della Sera - Milano 17/9/2018

Cimitero dei milanesi: un piano per la cura di 130 sculture, edicole e lapidi

Iniziano a giorni le pulizie dautunno di alcune delle sepolture (dimenticate) del cimitero Monumentale. Una quindicina di volontari dellassociazione Amici del Monumentale, a turno, si prenderà cura delle 130 tombe di proprietà della Fondazione Ca Granda. Non si tratta di restauro ma di cure come fossero le tombe dei nostri cari, precisa Carla De Bernardi, presidente dellAssociazione che martedì annuncerà il fidanzamento con la Fondazione Ca Granda. Si tratta di monumenti importanti che la Fondazione ha ricevuto come lasciti testamentari, censito e studiato, dando alle stampe anche un libro: i lasciti la impegnavano a mantenere i beni in buone condizioni. Ma la Fondazione per statuto può investire fondi solo in opere sanitarie. Di qui linevitabile deterioramento dei monumenti. Laccordo sarà celebrato nellincantevole scenario del Giardino dello Speziere, allinterno della Ca Granda, aperto al pubblico da qualche mese per cene e visite al Sepolcreto e allantichissimo archivio storico.

Nel patrimonio della Ca Granda allinterno del Monumentale si contano una cinquantina di sculture, 40 edicole e circa 30 tra colombari e lapidi. Il progetto di conservazione interessa, per esempio, lEdicola Sissa, opera razionalista, severa e armonica di Giò Ponti; il dolce San Francesco attorniato dagli uccellini della tomba di Ellade Crespi, prima moglie del fondatore del Corriere della Sera; il bellissimo gruppo marmoreo della tomba Moneta; lenigmatica sfinge accostata alla morte velata e a tre simpatiche civette che vegliano su Sofia Riva, la dolce sartina che non poté sposare il suo amato, che non era libero ma le lasciò in compenso una cospicua eredità appunto poi donata alla Ca Granda. E cè la tomba Macchi Sommaruga, opera di Enrico Butti, realizzata a fine 800. I volontari degli Amici, compreso tutto il consiglio direttivo e il presidente in prima persona, si occuperanno della pulizia e manutenzione ordinaria delle tombe, senza nessun intervento conclude De Bernardi sui monumenti che sono sotto tutela artistica, ma eseguendo quelle operazioni di pulizia da foglie, aghi di pino, fango, terriccio che li invadono mettendo a repentaglio la loro durata nel tempo, così come fanno con le tombe dei loro cari e come fanno da sempre i parenti dei defunti che si vedono al Monumentale affaccendati intorno allultima dimora di chi li ha lasciati. Tutti i volontari saranno coperti da assicurazione per danni a persone e cose e per gli infortuni, manlevando lamministrazione da qualsiasi responsabilità in merito. La squadra è già pronta con pennelli e stracci morbidi e acqua del sindaco. Inoltre, verranno realizzate schede di censimento corredate da fotografie, per avere uno storico aggiornato delle sepolture da mettere a disposizione di Fondazione.



news

12-10-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 OTTOBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news