LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cattedrale, mancano tredici milioni di euro
Michela Corridore
Il Centro - L'Aquila

LAquila. Il progetto è pronto, ma i fondi per il restauro della cattedrale non ci sono. O meglio, ce nè solo una parte: mancano circa 13 milioni di euro. A rivelarlo è il segretario regionale per i Beni culturali, Stefano DAmico, che lancia un appello anche alla diocesi: Visto che ha la proprietà della cattedrale, se volesse contribuire alla spesa, le saremmo davvero grati.

I CONTI. Il Segretariato è alle prese con numeri da capogiro per il restauro della chiesa di San Massimo. Abbiamo acquisito da qualche mese il progetto esecutivo, per una somma totale di 35 milioni, spiega DAmico. Una cifra davvero alta e non facile da reperire. Il ministero per i Beni culturali ha attualmente destinato alla chiesa solo 20 milioni, continua il segretario regionale, per questo abbiamo fatto una verifica delle spese e siamo riusciti a ridurre il costo totale fino a 33 milioni. In ogni caso ci sono 13 milioni ancora da finanziare. Batteremo diverse strade per trovare questi fondi: la prima è quella di chiedere al ministero ulteriori soldi; laltra quella delle prossime programmazioni Cipe. Certo, se la diocesi riuscisse a contribuire, visto che il bene è di sua proprietà, ci farebbe enorme piacere.

LITER. In ogni caso, prima di poter avviare i lavori la strada da percorrere è ancora lunga. Dopo lacquisizione del progetto, si aprono due fasi: la prima è quella dellautorizzazione per lintervento da parte della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per LAquila e il cratere. Un passaggio indispensabile. La seconda fase è quella della verifica del progetto, che non può essere eseguita semplicemente dal Rup (Responsabile unico del procedimento), ma che deve essere necessariamente affidata a una società, continua il segretario regionale. Obiettivo di questa fase è controllare che il progetto possa arrivare alla fase dellappalto. A verificarlo deve essere una società accreditata, a causa dellalto importo dei lavori. Le due procedure sono imprescindibili per mandare avanti il progetto, che è molto complicato e comprende decine e decine di elaborati, come spiega lo stesso DAmico, che sottolinea: Le procedure sono davvero complesse e probabilmente dureranno mesi. Non siamo in grado di stabilire quanto tempo esattamente è necessario, ma proprio in tale direzione abbiamo già attivato una collaborazione con la Soprintendenza.

LE TRANSENNE. Intanto, da agosto sono state montate nuove transenne e un nuovo ponteggio sulla facciata laterale della cattedrale. Abbiamo dovuto fare un intervento di massima urgenza per evitare la caduta di parti di cornicioni e della paratia su via Roio, spiega il segretario. La richiesta è arrivata direttamente dal Comune. Adesso la sicurezza è garantita, la strada è tornata praticabile poiché il ponteggio montato protegge da eventuali cadute. Certo allinterno la situazione è drammatica. La chiesa non è mai stata coperta, neanche in via provvisoria, come è accaduto, per esempio, per la basilica di Collemaggio. Quindi, in questi quasi 10 anni, ai danni del sisma si sono aggiunti quelli del degrado.

http://www.ilcentro.it/l-aquila/cattedrale-mancano-tredici-milioni-di-euro-1.2022363


news

16-06-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 giugno 2019

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

Archivio news