LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Torri, bookshop e casermetta San Martino: via al bando unico per affidare lappalto
B. A.
Il Tirreno - Lucca 22/9/2018

Lucca. Centottantacinquemilaquattrocento euro (Iva esclusa) per gestire, per la durata di dodici mesi, il servizio di apertura, accoglienza e assistenza al pubblico, nonché la sorveglianza di Torre Guinigi, Torre delle Ore, la gestione del bookshop della Torre Guinigi e della casermetta di San Martino con al suo interno la mostra Le stanze del sogno.

LOpera delle Mura ha dato il via allavviso di indagine di mercato per la manifestazione di interesse che dovrebbe confluire poi in una procedura negoziata per laffidamento del servizio descritto. Ed è un servizio molto prezioso per lOpera delle Mura (quindi per lamministrazione comunale) dal momento che le entrate dalla bigliettazione di Torre Guinigi e Torre delle ore costituisce una delle maggiori voci di entrata economica nelle casse municipale: nel 2017 un introito pari a circa un milione e mezzo. Un motivo in più per prestare particolare attenzione alla procedura nel suo complesso.

Rispetto alle gare che hanno portato, negli anni, agli affidamenti del servizio (allo stato attuale è in testa alla cooperativa Le macchine celibi di Bologna, ma con personale lucchese), limporto di capitolato è stato aumentato, anche perché si è accresciuto limpegno richiesto, ovvero la gestione della casermetta San Martino (per molti anni studio darte del maestro Giannetto Salotti): a seguito del bando per laffidamento delle casermette, nel 2011, la casemetta fu affidata alla compagnia Teatro del Carretto, che vi ha allestito la mostra Le stanze del sogno. Salvo poi ritirarsi dalla gestione della casermetta: lamministrazione ha deciso di mantenerla, trasformandola in un museo del teatro fino a quando non vi saranno nuove disposizioni.

Nello specifico, oggetto dellappalto (un lotto unico) saranno la gestione dei servizi citati per le due torri e la mostra, la gestione del servizio di cassa e di vendita dei biglietti al pubblico secondo le tariffe approvate, linformazione turistica, anche in lingua straniera (inglese, francese, tedesco e spagnolo), la pulizia degli ambienti, la gestione del bookshop della Torre Guinigi.

Una volta ricevute le manifestazioni di interesse (alle società è richiesto anche di trasmettere il Duvri, acronimo per documento unico per la valutazione dei rischi da interferenze) lamministrazione invierà a tutti soggetti che avranno presentato il documento in maniera corretta una lettera di invito a partecipare alla procedura negoziata. Possono presentare manifestazione di interesse (entro il termine pubblicato sul sistema Start) imprese singole, imprese raggruppate, consorziate o aggregate aderenti al contratto di rete ovvero che intendano riunirsi o consorziarsi.

http://iltirreno.gelocal.it/lucca/cronaca/2018/09/22/news/torri-bookshop-e-casermetta-san-martino-via-al-bando-unico-per-affidare-l-appalto-1.17272165?ref=hftiluea-1


news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news