LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Nuovo appalto nei musei civici orario ridotto tranne al Ducale
21 settembre 2018 LA REPUBBLICA



Penalizzati i visitatori che vorranno apprezzare sedi come Ca Pesaro Dovranno entrare al massimo entro le 15.30



Orari ridotti nei musei civici con il nuovo appalto dei servizi - con leccezione di Palazzo Ducale, la cui apertura verrà invece ampliata - e sulla questione il Pd ha presentato uninterpellanza al sindaco, che ha come prima firmataria il capogruppo del partito a Ca Farsetti Monica Sambo. L11 settembre ricorda la società Opera laboratori fiorentini ha notificato al comune il ricorso contro la sentenza del Tar che dava ragione al Comune e che escludeva la Società ricorrente perché considerava anomala lofferta per i servizi museali. Il vecchio appalto era stato più volte prorogato durante il 2018, salvaguardando di fatto non solo i lavoratoti ancora occupati ma anche gli orari di apertura dei musei. Con il nuovo appalto, infatti, a prescindere da quale sarà la società affidataria del servizio, verranno diminuiti gli orari di apertura dei musei esterni allarea marciana.

Si precisa che lorario è quello di chiusura, ma le biglietterie chiudono circa unora prima, quindi chi ad esempio vorrà visitare Ca Pesaro dovrà entrare al massimo alle 15.30. Il sindaco ha più volte dichiarato che i musei non possono chiudere alle 4 del pomeriggio e devono essere aperti anche la sera. Peccato che si sia dimenticato che i musei a Venezia non sono mai stati chiusi alle 4 del pomeriggio e che, invece, verranno chiusi a quellora proprio con il nuovo appalto approvato dallattuale amministrazione. I consiglieri del Pd chiedono con urgenza non solo di sapere se a fine anno si darà seguito al nuovo appalto, ma anche di capire se cè la volontà di rimediare a questo grave errore, che non solo avrà effetti dal punto di vista dei dipendenti dei musei, ma anche per lofferta culturale che diamo a chi visita ma soprattutto a chi vive e risiede in città.

Moltissimi musei sia italiani che europei dichiara ancora Sambo prevedono aperture anche fino alle 18/19 di sera (se non oltre), pensiamo a Firenze, Torino, Mantova, Bologna o città europee come Parigi, mentre Venezia sta andando verso la direzione opposta. È vero che i musei esterni allarea marciana producono meno introiti, ma non è a questo che deve pensare il Comune soprattutto in una città come Venezia. Non ci si può lamentare che tutti i visitatori arrivano a San Marco e se ne vanno, se poi non valorizzavamo splendidi Musei come Ca Pesaro o Ca Rezzonico. A questo punto (e visto il recente ricorso) chiediamo che il tema venga discusso al più presto in commissione alla presenza del Sindaco. Il Ducale amplierà in inverno lapertura dalle 8.30 fino alle 19 (dalle 17.30 precedenti) e in estate fino alle 21. Penalizzati invece i musei più piccoli come Casa Goldoni aperto solo cinque ore al giorno o il Museo del Merletto di Burano.




news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news