LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Biblioteca di Eco a Bologna, tutti i dettagli del progetto
Paolo Rosato
Il Resto del Carlino - Bologna 24/9/2018

Bologna, 25 settembre 2018 - Un piano terra con circa 71 metri quadrati di biblioteca e 42 di archivio degli appunti. Dotato di una sala di lettura, di un front office bibliotecario, di un giardino esterno utilizzabile e inoltre allargato da un soppalco, accessibile da una scaletta a chiocciola per continuare a farsi sommergere dal sapere. Unoperazione che ricreerà latmosfera della biblioteca personale dellautore: scaffali aperti, con proporzioni e colori (molto bianco) ispirati a quella originale di Milano. Alcune stanze appartenenti alla Bub (Biblioteca Universitaria di Bologna), con ingresso su piazza Vittorio Puntoni numero 2, ospiteranno la parte moderna dellincredibile biblioteca di Umberto Eco, il semiologo, professore, scrittore e filosofo che a Bologna che ha fatto la storia dellAlma Mater, tra le altre cose dando vita al Dams. Un incontro sullo stato dellarte del progetto si è tenuto ieri allUniversità tra il rettore Francesco Ubertini, il prorettore Mirko Degli Esposti a il sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni (Lega), che da vicino sta seguendo levolversi delloperazione.

Se tutto dovesse andare per il meglio nelle prossime settimane, ci saranno altri incontri , sarebbe bello poter inaugurare la Biblioteca di Eco allinizio del 2019, al massimo nei primi mesi sottolinea la senatrice Borgonzoni, che ha effettuato un sopralluogo degli spazi . Il ministro Bonisoli condivide la scelta di portare la parte moderna a Bologna, una soluzione di qualità che sono certa piacerà anche alla direzione generale del ministero. Si tratta di una grande cosa per Bologna, per la figura di Eco e per chi lo studia. Da bolognese sono contenta che il mio ministero compia un passo del genere, abbiamo solo alcune sfumature da mettere a posto. Eco è nella sua casa spirituale e intellettuale, in una città che lo amava e che lui ha amato.

Il progetto di Ubertini è stato ufficialmente presentato al governo, che come previsto e daccordo con familiari del professore, che a fronte delle ultime delucidazioni sul progetto potrebbero porre qualche ultima modifica a breve dovrebbe acquisire integralmente il lascito, al quale sta per essere apposto lannunciato vincolo di indivisibilità. Successivamente la biblioteca sarà separata in concessione temporanea (durata di 99 anni) tra Milano e Bologna: la biblioteca Braidense dovrebbe conservare i volumi antichi (circa 1.200), Bologna quelli moderni (circa 30mila). La biblioteca di Eco sarà sostanzialmente aperta a tutti e dovrebbe rispettare gli orari della Bub: 55 ore di apertura settimanale, dal lunedì al venerdì (10 al giorno) e anche il sabato mattina (5 ore). I lavori, la gara dappalto dovrebbe partire a breve, saranno interamente a carico dellAlma Mater.

https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/biblioteca-eco-1.4202877


news

11-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news