LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Larchivio di San Lorenzo apre alla città
Chiara Dino
Corriere Fiorentino 27/9/2018

Dopo 1.300 anni sarà consultabile da tutti, oggi la festa. Monsignor Viola: gesto di accoglienza

Erano 1.300 anni è passato un bel po di tempo insomma che larchivio della Basilica di San Lorenzo non era accessibile e aperto al pubblico. Diciamo che non le è stato mai. Sino a ieri studiosi e ricercatori potevano sì consultarne i documenti ma dopo averne fatto richiesta e comunque trasportandoli nella sala di lettura della Biblioteca Medicea Laurenziana. Da oggi cambia tutto. Dalle 18, dopo la benedizione e il discorso del Cardinale Giuseppe Betori, questa chiusura cesserà desistere e chi vorrà potrà usufruire di quanto è qui custodito: Circa 10.000 documenti di cui 1.180 pergamene, oltre 2.000 fotografie, un fondo musicale importante di cui fan parte 32 bellissimi corali miniati come ci dice la dottoressa Sonia Puccetti che ne è la responsabile. È un pezzo di storia di Firenze e di Storia nel senso più ampio del termine che cambia destinazione duso diventando di tutti. Potenzialmente, di tutti, perché per il momento, non essendoci ancora un catalogo online, chi verrà qui sarà diciamo un esperto del ramo che sa cosa vuole e desidera prenderlo in visione. Per ora prenotando una visita telefonando allo 055.214042, a breve in orari fissi di apertura al pubblico che saranno presto resi noti dallOpera Medicea Laurenziana.

Il senso di questa apertura non è da poco. Larchivio di San Lorenzo è un pozzo di notizie e curiosità della storia della città. A parte i pezzi più celebri tra cui, ci ricorda monsignore Domenico Viola priore della basilica la registrazione del funerale della Monna Lisa, ci sono molti altri documenti di grande interesse: sicuramente tra i più curiosi sono il carteggio dei priori con la famiglia Medici e i diari sempre dei priori della basilica. Sono consultabili solo quelli antichi di almeno 70 anni, come tutti i documenti ecclesiastici, e contengono micro-storie della città che testimoniano il cambiamento di usi, costumi e abitudini.

Non basta, tra i faldoni atti di matrimonio e di morte di personaggi in vista della città e comunque di tutti quelli che insistevano nel Capitolo della basilica, bolle papali e un registro del 1688 fatto compilare dal priore Giovan Battista Frescobaldi, la Sylloge notariorum in cui sono annotati atti redatti dagli stessi notai con i loro timbri. Lapertura al pubblico dellarchivio è un tassello di un progetto più ampio che punta a rendere la basilica un luogo il più possibile destinato ad accogliere. Sentiamo il bisogno di ribadire il valore dellaccoglienza e dellapertura aggiunge monsignor Domenico Viola Per farlo, in accordo con il Presidente dellOpera Medicea Laurenziana Paolo Padoin, abbiamo deciso di rivedere la disposizione e la fruizione degli spazi, aprendo quanto più possibile il complesso basilicale sia alle realtà che operano nel sociale sia ai turisti e ai cittadini. Per questo sono in programma diversi step successivi che seguiranno questa prima grande inaugurazione ha dichiarato il presidente Paolo Padoin offriremo nuovi servizi per i nostri visitatori, con lapertura del bookshop, di ambienti dedicati alla sosta, di una nuova batteria di bagni, con interventi già realizzati o da ultimarsi nel Cortile interno fino ai sotterranei, dove è in corso il recupero e il restauro dei locali dellantica Compagnia delle Stimmate, destinati a convegni, mostre e attività religiose.




news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news