LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENEZIA - Musolino allattacco Il Porto è da tutelare le crociere danno lavoro a 4 mila padri e madri
Eugenio Pendolini
28 settembre 2018 LA NUOVA VENEZIA





Non nasconde la sua perplessità, il presidente dellAutorità portuale Pino Musolino, a seguito delle dichiarazioni dei due ministri grillini, Bonisoli e Toninelli, che intendono riconoscere linteresse storico-artistico e aprire un tavolo di lavoro su Venezia allo scopo di limitare il passaggio delle grandi navi.

Che sia un fulmine a ciel sereno, per le istituzioni locali, si intuisce anche dal silenzio glaciale che filtra dai palazzi del potere. Il sindaco Luigi Brugnaro e il governatore Luca Zaia preferiscono non commentare le dichiarazioni che arrivano da Roma. Ca Farsetti e Palazzo Balbi, quindi, aspettano di capire quali saranno effettivamente le prossime mosse decise da Mibact e Mit. Se la politica, per adesso, si tira indietro dalla vicenda, lunico a esporsi è, appunto, il presidente dellAutorità portuale. Lautorità cittadina più coinvolta nella partita sulle crociere a Venezia. I miei collaboratori, è il messaggio di Musolino, mi segnalano che il ministro Bonisoli ha annunciato questa mattina (ieri, ndr) sulla sua pagina Facebook che la Soprintendenza di Venezia sta avviando liter che porterà al riconoscimento storico-artistico delle vie dacqua di Venezia, canali di grande navigazione inclusi, con particolare evidenza al Canale della Giudecca. Proposta che, sorprendentemente, è stata accolta dal ministero delle Infrastrutture. Tali dichiarazioni mi lasciano doppiamente perplesso. Musolino contesta il metodo perché, sottolinea, in una democrazia autentica il dialogo tra le istituzioni è fondamentale ma non deve svolgersi sui social media. Ma anche il merito: Perché, continua, quel bilanciamento fra ambiente e Porto cui il ministro si riferisce viene praticato ogni giorno dallAutorità di sistema portuale.

Musolino parla dalla Naples Shipping Week dove si trova per illustrare alla comunità portuale nazionale le buone pratiche del Porto di Venezia in termini di riduzione dei consumi e delle emissioni e di eco-sostenibilità in genere delle attività portuali. Questo perché, dice ancora, Venezia rimane un punto di riferimento internazionale sul fronte del rispetto ambientale in termini di regole, procedure e tecnologie utilizzate. Per quanto concerne poi il settore crociere, tale bilanciamento è stato ulteriormente rafforzato con la decisione assunta dal Comitatone dello scorso novembre e attende solo indicazioni ministeriali chiare per poter essere messo in pratica. Aspettiamo di essere convocati dai ministri competenti. Il presidente dellAutorità portuale di Venezia rinnova la piena disponibilità per attivare un dialogo diretto nelle sedi istituzionali sul futuro di Venezia e del suo porto. Unoccasione, sostiene, per illustrare il lavoro fatto in questi anni. Cè, infine, la questione lavoro nelle parole di preoccupazione di Musolino. Leventuale limitazione dellattività crocieristica provocherebbe un danno incalcolabile a migliaia di lavoratori e allindotto metropolitano: Il settore crociere, conclude, dà lavoro a oltre 4000 mila padri e madri di famiglia e il porto commerciale a oltre 13 mila. In più le attività portuali valgono ben più del 20% della ricchezza della area metropolitana.
Da cittadino prima e da amministratore pubblico poi, non voglio e non posso pensare di mettere in atto soluzioni che pregiudichino la vita del porto e che mettano a repentaglio loccupazione.




news

03-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news