LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. Rampelli: Governo faccia un censimento delle opere trafugate
https://agvilvelino.it/article/2018/10/11/beni-culturali-rampelli-governo-faccia-censimento-opere-tr

Ci auguriamo che il governo italiano voglia completare la ricognizione e il censimento delle opere trafugate o illecitamente custodite in altri musei del pianeta, avviando unidonea procedura per rientrare in possesso di tali enormi ricchezze culturali ed economiche. Non a caso, siamo la Nazione che possiede la percentuale di gran lunga più alta del patrimonio artistico mondiale, con il primato dei siti tutelati dallUnesco, con realtà urbane e ambientali non ancora pienamente valorizzate.
È quanto ha dichiarato il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli intervenendo alla firma del protocollo dintesa tra Italia Nostra e lArma dei Carabinieri per la tutela del patrimonio artistico e culturale, alla presenza del ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli. Il protocollo è stato siglato dal Gen. Giovanni Nistri, comandante generale Arma carabinieri e da Oreste Rutigliano, già presidente Italia nostra.

La nostra identità ha proseguito- si è forgiata sulle piazze rinascimentali, tra le calli della laguna, nei vicoli medievali di Spoleto, tra le Torri di San Gimignano, nellacropoli di Agrigento, e nei templi della Magna Grecia calabrese, pugliese, siciliana. Possiamo dire di essere letteralmente scolpiti sui Sassi di Matera, e su ciascuna pietra dei Romani. Italia è cultura, tutela del paesaggio, amorevole cura dellambiente o non è. E mi sento di lanciare una sfida- ha aggiunto lambiente purtroppo non è stato inserito nel secondo comma dellarticolo 9 della Costituzione che recita: La Repubblica tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione. Mentre i costituenti, in particolare Emilio Lussu, furono sensibili alla tutela costituzionale del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico della nostra comunità, meno attenti sono stati i costituenti contemporanei che non hanno trovato il modo né la sintesi politica per inserire lambiente tra i valori da salvaguardare insieme al paesaggio. Forse perché si sarebbe creati problemi alle Regioni rafforzate dalla riforma del Titolo Quinto che ha destabilizzato il nostro assetto istituzionale, moltiplicando a dismisura i conflitti tra Stato centrale ed enti territoriali ingessando decisioni e progetti penalizzando imprese, famiglie e territori. Per queste battaglie, come sanno le amiche e gli amici di Italia nostra e dellArma io ci sarò sempre. Potete fare conto sulle mie energie e sul mio spirito battagliero. Sono sicuro che ci sarà lintero Parlamento. Vinvito volentieri ha concluso Rampelli ad aprire insieme questo nuovo impegno sul quale oggi si possono mobilitare forze più sensibili rispetto al passato. Memori anche delle incongruenze rilevate e consapevoli che il modo più efficace per rappresentare con serietà gli interessi locali è quello di rafforzare contemporaneamente lo Stato nazionale.



news

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

20-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 20 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

Archivio news