LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bergamo. Ex Clarisse, offerta degli Istituti educativi
Simone Bianco
Corriere della Sera - Bergamo 18/10/2018

La Fondazione potrebbe superare allasta il Comune. Progetto sociale per il rilancio

A luglio il Comune aveva annunciato lintenzione di acquistare lex convento delle Clarisse, a Boccaleone, per 250 mila euro. Ora, in vista dellasta che si terrà a dicembre, scendono i campo gli Istituti educativi. La Fondazione controllata dalla Provincia è pronta a presentare una sua proposta di 300 mila euro con un progetto di recupero per ledificio abbandonato da anni. Lidea è di sviluppare una struttura con funzioni sociali, indica il presidente Luigi Sforzi.



Nella partita delle ex Clarisse di Boccaleone entrano anche gli Istituti educativi. La Fondazione controllata dalla Provincia avanzerà unofferta nellasta per la cessione dellex complesso, oggi in rovina, utilizzato per bivacchi di senzatetto e traffici di droga. Le offerte dovranno essere depositate a dicembre, ma ci sono già un paio di punti fermi: il Comune a luglio aveva reso pubblica lintenzione di investire per lacquisto dellarea non più di 250 mila euro e di programmare una demolizione degli edifici esistenti, senza però avere un progetto chiaro per la riqualificazione.

Demolire sarà sicuramente necessario, poi però si tratta di ricostruire. Non meno di 3 milioni, la stima fatta in estate dallassessore alla Riqualificazione urbana del Comune di Bergamo, Francesco Valesini, per un restauro delle ex Clarisse. Troppo costoso. Meglio abbattere tutto, eliminando quindi spazi che attirano sbandati di vario genere, eliminando alla radice un problema sentito dal quartiere, pur non avendo risorse e idee precise sul futuro. In questo quadro, gli Istituti educativi, guidati da pochi mesi da Luigi Sorzi, in un Cda nominato dal presidente della Provincia uscente, Matteo Rossi (egli stesso membro del Cda insieme al segretario uscente del Pd Gabriele Riva), planano sulle ex Clarisse come un cavaliere bianco. Il Cda ha fatto una prima valutazione dice Sorzi e potrebbe aver senso unofferta intorno ai 300 mila euro. Sufficiente a superare quella del Comune. Con unappendice non indifferente: la Fondazione sta ipotizzando un progetto di recupero dellarea. Lidea è sviluppare una struttura con funzioni sociali, si limita a dire Sorzi. Cè tempo e sembra anche esserci molto spazio, nel senso che negli ultimi anni le aste sulle ex Clarisse sono puntualmente andate deserte, nel giro di cinque anni si è passati da un prezzo base di 4 milioni a ipotesi di offerta di poche centinaia di migliaia di euro. La Fondazione investirà sullidea, non solo con un consulente che curi lasta, ma anche con un professionista che faccia un progetto preliminare, legato al contesto urbano in cui andrà calato. Ma ancora non abbiamo assegnato incarichi, dice Sorzi.

Daltra parte, la situazione patrimoniale degli Istituti educativi è solida (terreni e palazzi per 120 milioni di euro) e, unita a bilanci in attivo, permette di ipotizzare investimenti importanti anche per le strategie dellamministrazione cittadina. Non solo in periferia, ma anche in centro, ad esempio sullex Albergo Commercio. Si era ipotizzato un nuovo ostello in via Tasso: Pensiamo piuttosto al progetto di un vero e proprio hotel spiega Sorzi , ma è unidea ancora da sviluppare.



news

17-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news