LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Musei, salta il bando di gestione
Alessandra Troncana
Corriere della Sera - Brescia 17/10/2018

Il neo presidente Francesca Bazoli: Ora cerchiamo il nuovo direttore, anche allestero

Una sola offerta, considerata irricevibile, e la Fondazione Brescia Musei straccia il maxi bando per laffidamento dei servizi a una società esterna. Serena Francesca Bazoli, neo presidente: si va avanti come fatto finora. E il nuovo direttore si cerca anche allestero.

Pubblicato e cestinato per mancanza di offerte decenti (ne era arrivata una: irricevibile), rivisto, corretto e prorogato prima al 28 giugno, poi al 20 settembre e infine a lunedì scorso, il bando da 34 milioni per la gestione dei servizi di Brescia Musei è stato stracciato: a mezzogiorno del 15 ottobre, la data di scadenza, alla fondazione non è arrivata nessuna offerta (nonostante fossero interessati tre gruppi di, testuale, grandissima portata).

È stato un esperimento, non siamo mai stati troppo convinti che avrebbe avuto successo: la fondazione andrà avanti a organizzare i servizi come ha fatto finora. Il progetto della concessione, previsto dallaccordo con la Loggia, è tramontato dice Francesca Bazoli, il presidente. Rammarico: nessuno. Ci siamo tolti uno scrupolo. Siamo assolutamente sereni nel dire che proseguiremo con il sistema finora utilizzato. Valuteremo se dare qualche servizio specifico in concessione, come il bookshop (ci sarebbero già alcune società interessate, ndr).

La latitanza di offerte, per il presidente, è dovuta ai limiti messi tra paragrafi e note a piè di pagina. Il primo: lapprovazione da parte della direzione scientifica di Brescia Musei di ogni mostra che laffidatario avrebbe allestito (in caso contrario, cera il rischio di trovare nel programma block-buster senza senso o pagliacciate). Evidentemente dice Bazoli questo limite contrastava con lottica imprenditoriale di chi avrebbe voluto partecipare alla gara. Altro cavillo: Il mantenimento di tutto il personale attualmente impiegato dalle cooperative e degli orari di apertura. Per il direttore Luigi Di Corato, che a gennaio lascerà la fondazione per Lugano, se le grandi città come Venezia, Milano e Torino tendono a spezzettare i servizi con bandi separati per avere il massimo delle condizioni possibili, quelle più piccole si affidano a un global service per compensare eventuali differenze tra servizi più forti e servizi più deboli. Ma si tratta di grandi gruppi che si dedicano a tante realtà diverse: le società che erano interessate al nostro bando ci hanno fatto capire che, essendoci un ente che si occupa solo del patrimonio come la fondazione, sarebbe stato difficile mantenere lo stesso livello di attenzione. Cestinato un bando ne sarà pubblicato un altro per reclutare un nuovo direttore. Il testo è stato approvato dal cda lunedì: sarà online tra pochi giorni. Daremo la massima evidenza anche fuori dallItalia ha detto il presidente dopo aver ringraziato Di Corato per il suo grande contributo: il rapporto con lui darà ancora buoni frutti.



news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news