LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Palermo. Cordata di 5 stelle compra l'ecomostro di Aspra, deputati e senatori Pd: "Intervenga Cantone"
Antonio Fraschilla
La Repubblica - Palermo 20/10/2018

Il progetto è farne una struttura ricettiva. Un esposto all'Anac è stato presentato da un gruppo di parlamentari dem tra i quali Faraone, Bellanova, Marcucci e Morani. Al centro il ruolo del sindaco di Bagheria Cinque e della deputata Licatini. Sit-in di Fratelli d'Italia

Il caso dell'acquisto dell'ecomostro di Aspra da parte di una cordata di 5 stelle composta anche dal sindaco di Bagheria Patrizio Cinque e dalla deputata nazionale Caterina Licatini, raccontato da Repubblica, sbarca all'Autorità nazionale anticorruzione guidata da Raffaele Cantone. In particolare per il ruolo del sindaco Cinque che qualche giorno prima di diventare socio della Licatini la nomina alla guida della società municipalizzata di Bagheria. Chiediamo allAnac di valutare la sussistenza di un conflitto di interessi di Patrizio Cinque, sindaco di Bagheria, e della deputata del M5S alla Camera, Caterina Licatini in merito alla vicenda dellacquisto allasta dellecomostro di Aspra, uno scheletro in cemento in riva al mare, da parte della società Nuova Poseidonia che vede tra i soci proprio il sindaco e la parlamentare. Così in una nota il capogruppo del Pd al Senato, Andrea Marcucci, i senatori Teresa Bellanova, Davide Faraone, Mauro Laus, Ernesto Magorno, Salvatore Margiotta, Valeria Sudano e i deputati, Carmelo Miceli e Alessia Morani.

In particolare - si legge nella nota - chiediamo che venga approfondita la strana coincidenza temporale di incarichi conferiti dal sindaco Cinque allonorevole Licatini, immediatamente prima dellaggiudicazione del bene in oggetto, che avviene il 17 maggio 2017, con unofferta di 225 mila euro. La società che acquista limmobile, nella cui compagine compaiono il sindaco e la deputata, infatti viene costituita 5 giorni prima dellaggiudicazione del bene e, cosa ancor più strana, 12 giorni prima dellacquisto, Cinque nomina la Licatini come presidente del consiglio di amministrazione della società Amb, Azienda Multiservizi a totale partecipazione e controllo del Comune di Bagheria.

Chiediamo allAnac - concludono i senatori e i deputati Pd - di approfondire queste circostanze per verificare se tali atti evidenziano un interesse personale che confligge o può essere percepito in conflitto con i doveri pubblici e, infine, se tale condotta può aver determinato o determinerà vantaggi futuri e danni allimmagine dellente pubblico".

Anche i Verdi hanno presentato un esposto alla procura di Termini Imerese.

Stamani invece la deputata Carolina Varchi, insieme ad altri giovani di Fratelli d'Italia, ha fatto un sit-in nella spiaggia dell'ecomostro per chiedere ai 5 stelle "di non parlare più di difesa dell'ambiente".



news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news