LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Arte in prestito. Monetizzare le opere è pericoloso, lo dice pure la Costituzione. Botta e risposta tra Aurelio Scuppa e Tomaso Montanari
https://emergenzacultura.org/2018/10/25/botta-e-risposta-aurelio-scuppa-tomaso-montanari-arte-in-pre

Vorrei dire al mercante di serie A Fabrizio Moretti che larte deve circolare, ma non venduta o svenduta allestero. Per far circolare larte è sufficiente il prestito tra vari musei, a pagamento!

I nostri musei hanno tantissime opere darte e pezzi archeologici, che farebbero la gioia di tanti musei stranieri e che non possono esporre per mancanza di spazio, nascosti nei loro magazzini: le prestino! Sarebbero maggiormente valorizzate e farebbero entrare un po di soldini in Italia. Per quanto riguarda le opere darte private penso che anche per loro il prestito temporaneo allestero sia possibile.

Aurelio Scuppa

.
Gentile Aurelio, quando il grande storico dellarte Roberto Longhi chiese per una mostra un certo codice miniato, ricevette un geniale telegramma da parte del consiglio comunale del paese lombardo che lo possedeva: Spiacenti non poter concedere prestito oggetto in parola perché ne abbiamo uno solo.

Le opere darte sono pezzi unici, individui insostituibili proprio come le persone vive: farle viaggiare è un grandissimo rischio (si rompono molto più spesso di quanto non ci venga detto, e i restauri non restituiscono mai lopera integra), e il gioco deve valere la candela.

La nostra Costituzione mette in connessione diretta il patrimonio storico e artistico e la ricerca, cioè la produzione di conoscenza (articolo 9), pensando che il dividendo dellarte non siano i soldi (importantissimi, certo: ma che si possono trovare in mille altri modi, per esempio facendo pagare le tasse invece che condonando gli evasori), ma appunto conoscenza, umanità, coesione sociale, democrazia. Dare un prezzo a tutto e misurare tutto col metro dei soldi è un pericolo: ma non solo per le opere, soprattutto per noi che disperatamente ci aggrappiamo a ciò che i soldi non possono comprare (e che qualcosa del genere esista, lo riconosceva perfino la pubblicità di una famosa carta di credito).

Qualcuno in effetti ha formalmente proposto di noleggiare le opere darte a pagamento, anche a privati: è stato lindimenticato Domenico Scilipoti, e poi (anche se non si capì cosa cazzeccasse) i saggi che Napolitano convocò per deformare la Costituzione. E ho detto tutto.

FQ, 25 Ottobre 2018



news

16-07-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 luglio 2019

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

Archivio news