LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia, il futuro del Bigio e le idee
Maurizio Pegrari
Corriere della Sera - Brescia 25/10/2018

Per il Bigio si apre una nuova fase. Si torna a ragionare in termini storici e non più ideologici, almeno si spera. Le proposte del sindaco vanno nella giusta direzione. Se decisione ci deve essere, questa dovrà essere necessariamente condivisa dalla maggior parte dei cittadini, senza tifo da stadio pro o contro. Lindividuazione del museo provvisorio non sarà facile, viste le dimensioni della statua. Se si potesse fare per i volumi, la sala della cavallerizza sarebbe un luogo adatto magari con laccompagnamento di una breve rassegna fotografia sugli anni della Brescia repubblichina, utilizzando anche le discussioni successive della giunta che stabilì non la distruzione ma la conservazione. Questo per sostenere dal punto di vista storico eventuali decisioni e fornirebbe loccasione per avvicinare con maggiore consapevolezza il significato della statua. Non potranno mancare neppure criteri artistici dal momento che la statua appartiene ad un periodo di grande intensità produttiva, nel bene e nel male, che non può essere disconosciuta. Non nascondo le difficoltà della decisione contro la quale si pongono vicende recenti e ricordi lontani, ma non troppo. Tuttavia bisogna fare i conti con la storia. La presenza del regime nella nostra città è sotto gli occhi e i piedi di tutti: lArengario, le pavimentazioni, il caffè Impero e molto altro. La città, però, è cresciuta anche nella consapevolezza del proprio passato.
Il ritorno dellopera di Dazzi sul piedestallo originale potrebbe disturbare e far riaffiorare ricordi decisamente negativi che non vanno dimenticati ma contestualizzati. Brescia ha subito altre devastazioni nel medesimo periodo, bombardamenti e discriminazioni razziali oggetti di mostre e di riflessioni. Un patrimonio storico certamente negativo che non può più essere cancellato ma deve essere conosciuto dalle nuove generazioni per evitare ritorni indesiderati. Il Bigio è un documento importante di questo periodo. Nasconderlo sarebbe ammettere di avere paura di un blocco di marmo che ha ormai definitivamente perso il significato originale, nonostante rigurgiti di nostalgie ideologiche. Toglierlo dal sarcofago sarebbe un atto di coraggio civile. Un prezzo da pagare se si ha a cuore la storia della nostra città e del suo recentissimo passato che non ha certamente un futuro.



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news