LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Sviluppo, cultura e non-profit. Ecco come il Sud può crescere
Anna Paola Merone
Corriere del Mezzogiorno - Campania 27/10/2018

Industriali e intellettuali al San Carlo per il forum della Fondazione Isaia

E Bellenger offre Capodimonte per ospitare i corsi di lingua napoletana

Napoli. Lo sviluppo del Mezzogiorno è legato alla cultura e al non profit. Si parla di mecenatismo al teatro San Carlo nel corso di un dibattito organizzato per la presentazione della fondazione Enrico Isaia e Maria Pepillo. Apre il presidente dellUnione industriali, Vito Grassi, che invoca la necessità di mettere il Mezzogiorno al centro dello sviluppo del Paese e di accelerare il percorso verso la sburocratizzazione, definendo intollerabile il tasso di disoccupazione giovanile. Gaetano Manfredi, rettore della Federico II e presidente dei rettori italiani, ha una visione ottimistica sul ruolo delle università che fanno formazione e ricerca e sono strumenti di trasformazione sociale ed economica dei territori. Invoca però uno stretto rapporto fra pubblico e privato e il superamento del forte divario fra Nord e Sud.

Giorgio Righetti, direttore generale Acri, sottolinea la forza delle Fondazioni che deve essere mirata a missioni specifiche. Meno del 10% delle fondazioni è nel Sud: hanno dato vita ad una unica Fondazione per il Sud che opera in campo sociale e nel terzo settore con grandi riscontri.

Rosanna Purchia, sovrintendente del San Carlo, ricorda lesperienza di un teatro che ha faticato a rimettere rigore nei conti, rigore che ha portato a dieci anni consecutivi di pareggio di bilancio, e sottolinea il coinvolgimento di imprenditori locali con Concerto di impresa, che raccoglie limpegno di otto aziende che hanno scelto di sostenere il lirico. É stato Gianfranco DAmato, ad di Seda, a coinvolgerle. È un attivo ed entusiasta mecenate e sottolinea la storica vicinanza di Seda al San Carlo e il suo ruolo centrale in Concerto di imprese, che ha lo scopo di portare star internazionali in cartellone impegnando cifre importanti per rilanciare il teatro a livello mondiale.

Armando Bianchini, vice presidente della fondazione Altagamma, ricorda le potenzialità del settore del lusso per fornire risposte in campo occupazionale. E se il costo del lavoro è una variabile importante, resta il valore assoluto e intangibile del Made in Italy. I prodotti di eccellenza hanno un mercato che non conosce incertezze. Poi è la volta del sindaco di Casalnuovo Massimo Pelliccia che racconta le potenzialità della città dei sarti. Conclusioni affidate a Gianluca Isaia, ceo Isaia&Isaia e presidente della Fondazione Enrico Isaia e Maria Pepillo, che dichiara lambizione di vestire Napoli di storia, cultura e sviluppo. La Fondazione ha obiettivi ambiziosi per rilanciare il Sud e loccupazione giovanile e un sogno: organizzare corsi di lingua napoletana. Che il direttore di Capodimonte Sylvain Bellenger, presente in sala, si offre di ospitare al museo. E rilancia offrendo lappartamento reale di Capodimonte per una sfilata di Isaia. Nel foyer del San Carlo, dopo il dibattito, postazioni della sartoria Isaia e Sergio Assisi, uno dei molti personaggi del cinema che veste Isaia.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news