LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Cultura, patrimonio a sei zeri
Corriere della Sera - Brescia 28/10/2018

A chiusura dellAnno europeo del patrimonio culturale, lAteneo di scienze, lettere e arti di Brescia ha lodevolmente convocato un tavolo attorno a cui sè parlato della Città come patrimonio. Interessante che lEuropa insista sul patrimonio e non sugli eventi culturali. Le voci di Francesca Morandini (responsabile del settore archeologia del Comune), Michela Tiboni (assessore allUrbanistica), Francesca Bazoli (presidente di Fondazione Brescia Musei) e Laura Castelletti (vicesindaco e assessore alla Cultura) hanno tracciato le linee di sviluppo dei rispettivi ambiti. Dotare la città di un museo-monumento come Santa Giulia sempre più ammirato (Morandini), rigenerare una porzione della città ex industriale come via Milano con parchi, un nuovo teatro e il Musil (Tiboni), addensare sul castello funzioni ricreative e culturali (Bazoli) sono scelte che offrono nuove frecce allarco della candidatura di Brescia a capitale italiana della cultura del 2022 (Castelletti). A corollario, tre osservazioni. Primo. Dotare Brescia di nuove infrastrutture è un modo per patrimonializzare (persino ai fini di bilancio) la comunità. Oggi i conti della Loggia indicano immobilizzazioni materiali (infrastrutture, immobili, ecc.) per 544 milioni e 617 milioni di partecipazioni finanziarie per un totale di 1 miliardo e 166 milioni. Aggiungere musei, teatri e magari la grande biblioteca a scaffale aperto e il nuovo museo di Scienze di cui sè parlato anche in Ateneo sarebbe un modo sapiente di patrimonializzare il Comune.
Sarebbe altresì interessante un calcolo dei valori dei beni artistici: la somma finale non offrirebbe alimento alla vanagloria municipale ma alla gratitudine verso gli antenati e al senso di responsabilità dei contemporanei. Secondo: il progetto capitale della cultura non può essere una somma di medaglie per quel che sè fatto. Occorre unidea portante, un concept che renda unica Brescia a livello nazionale. Lidea della cultura del lavoro è suggestiva e convincente: va irrobustita da tutti, non solo dagli attori classici della scena culturale. Terzo: rafforzare il patrimonio culturale della città innesca processi larghi. A febbraio il castello ospiterà la terza edizione di Cidneon e la città ospiterà il convegno annuale del Fai. Arriveranno 600 rappresentanti del Fondo per lambiente italiano che probabilmente diventeranno a loro volta ambasciatori delle bellezze bresciane. Un volano dagli effetti moltiplicatori vasti, persino imperscrutabili.




news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news