LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Allarme cemento: in Sicilia un edificio su due è abusivo
Emanuele Lauria
La Repubblica - Palermo 5/11/2018

Un edificio su due, in Sicilia, è abusivo. Il dato, esposto dalla federazione degli edili della Cisl, la dice lunga sulla vastità di un fenomeno che è alla base delle tragedie di queste ore. Il territorio dell'isola è devastato dal cemento illegale: un problema che, anno dopo anno, riemerge con l'intensificarsi delle alluvioni. "Il 49 per cento delle cubature è privo di autorizzazioni. Questo dato è inaccettabile, le istituzioni e la politica facciano la loro parte, schierandosi apertamente contro chi costruisce nell'illegalita", dice Paolo D'Anca, segretario generale della Filca Cisl Sicilia. "Piangiamo queste povere vite spezzate in un giorno di festa - prosegue - come abbiamo pianto i morti di Giampilieri, quelli di Scaletta Zanclea e di altri eventi disastrosi simili a questi, pensando ogni volta che probabilmente questi drammi avrebbero potuto essere evitati".

Il dato si aggiunge a quel 90 per cento dei Comuni siciliani con aree a rischio idrogeologico, in base alla fotografia dell'ultimo rapporto redatto dall'Ispra: 360, per l'esattezza, i Comuni che sono interessati da pericolo di frane (elevato o molto elevato) o da pericolo idraulico. Circa 120mila persone abitano nelle aree con pericolo di frana e 20 mila in quelle a pericolosità idraulica. E ancora: 50 mila edifici sono a rischio frane, 14 mila a rischio idraulico.

In Sicilia vengono accertati otto nuovi abusi al giorno, 240 ogni mese. Ma sono molti di più sono quelli che non vengono scoperti e repressi. Una battaglia impari: le domande di sanatoria edilizia giacenti da anni negli uffici comunali sono 770mila. Labusivismo edilizio, nellIsola, si è mangiato 65 chilometri di costa dagli anni 80 a oggi: nessunaltra regione ha subito uno sfregio così marcato.

Negli ultimi anni, grazie all'intervento della magistratura, sono finalmente partite le ruspe, fra le proteste degli abusivi (con disordini e minacce soprattutto a Licata). Ma tra il 2016 e il 2017 in Sicilia sono stati abbattuti appena 71 immobili abusivi. Ne restano in piedi però, rimanendo solo a quelli censiti, 23mila, con interi agglomerati urbani venuti su senza concessione edilizia (è il caso di Alcamo Marina). E' l'isola della bellezza e del calcestruzzo, che non smette di produrre lutti.

https://palermo.repubblica.it/cronaca/2018/11/05/news/allarme_cemento_in_sicilia_un_edificio_su_due_e_abusivo-210824331/


news

09-11-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 09 NOVEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news