LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Abusi, il 90% dei Comuni tace
Salvo Toscano - Fabrizio Caccia
Corriere della Sera 6/11/2018

Sicilia, lallarme della Regione. Il Tar: la villa era da abbattere nel 2011. Crolla il palazzo di Camilleri

CASTELDACCIA (Palermo). La villetta della morte andava demolita. Lhanno chiarito ieri i giudici amministrativi, mettendo nero su bianco che la casa vicina al fiume Milicia dove sabato sera sono morte nove persone travolte dal fango, poteva, anzi doveva, essere buttata giù, perché il ricorso presentato nel 2008 dai proprietari contro lordinanza di demolizione del Comune non aveva avuto effetti sospensivi. Il ricorso dei proprietari, Antonino Pace e Concetta Scurria, residenti a Palermo, fu dichiarato perento estinto dal Tar nel novembre 2011. Al Comune di Casteldaccia, però, non lhanno mai saputo, così si difende il sindaco Giovanni Di Giacinto, perché lente locale allepoca non si costituì in giudizio (Siamo in dissesto e non avevamo neppure i 5 mila euro per istruire la pratica, spiega il primo cittadino), così non gli fu mai notificata lestinzione del procedimento. Da sette anni, insomma, si legge nelle note del Tar e del Consiglio di Stato diffuse ieri, si poteva abbattere la villetta ma nessuno lha fatto. Sulla tragedia ora indaga la Procura di Termini Imerese: si ipotizzano, per il momento a carico di ignoti, i reati di disastro colposo e omicidio colposo.

Sarò indagato? Non ci voglio pensare dice il sindaco Di Giacinto . Ora penso solo alle vittime. Ma non sento di avere responsabilità. Ho sempre chiesto ai miei uffici la situazione di quellimmobile e i funzionari, in buona fede presumo, mi rispondevano che cera un ricorso pendente al Tar. Di Giacinto contrattacca: Sono al terzo incarico qui a Casteldaccia, ma non è labusivismo che porta voti. Il legame tra mafia e abusivismo qui è stato forte in passato. La mafia mi ha anche minacciato, una volta trovai un cane impiccato fuori dal cancello, ma non mi preoccupo. Stato e Regione mi aiutino. Abbattere una costruzione abusiva costa 60 mila euro e ne abbiamo una trentina, di villette, da buttare giù. Ma se cè un pericolo per la pubblica incolumità, procederemo subito con gli sgomberi. Chi vive in quelle case, va cacciato.

Il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, ha annunciato ieri lintenzione di creare un fondo da cui attingere le risorse per finanziare le opere di demolizione. Proprio il governo regionale cinque mesi fa aveva scritto ai 390 sindaci dellisola per censire le case abusive, sollecitando così informazioni già richieste invano a settembre del 2017 e prima ancora nel 2013. Solo in 39 (il 10%), però, hanno risposto e tra questi non cè Casteldaccia: È vero riconosce il sindaco ma io mi sono insediato a giugno. Una cosa è certa: in questi mesi solo una volta son capitato lì dove sabato si è consumata la tragedia e in quella villetta, giuro, non cera nessuno....

Ieri, per le nove vittime di Casteldaccia, è stata allestita la camera ardente nella chiesa della Madonna di Lourdes, a Palermo. Due peluche ai piedi della bara di Rachele, la bimba di un anno. I funerali saranno celebrati oggi alle 11 in Cattedrale. A Palermo lutto cittadino. Sempre a causa del maltempo, ieri a Porto Empedocle, Agrigento, è crollata la parte centrale della casa dei nonni materni di Andrea Camilleri, destinata a diventare la sede della Fondazione intitolata allo scrittore.

Intanto, proseguono anche le ricerche dellunico disperso di sabato, il pediatra Giuseppe Liotta. Nelle campagne di Corleone sono stati ritrovati lauto e alcuni suoi indumenti.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news