LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VENETO - Lavori a Villa Dolfin, la Corte dei conti libera i 4 milioni
27 ottobre 2018 IL MESSAGGERO VENETO


Annuncio dellesecutivo nel consiglio comunale di giovedì. Critico Riccardo Turchet: Il contributo non va vincolato di Massimo Pighin

PORCIA. Recupero di Villa Dolfin, a Porcia: lamministrazione Gaiarin, durante il consiglio comunale di giovedì sera, ha annunciato che la Corte dei conti ha dato il via libera allutilizzo del contributo assegnato dal Cip al Municipio. Si tratta di 4 milioni di euro, erogati dallente collegato al ministero dei Beni culturali, che dovrebbero venir utilizzati per il recupero delledificio, fatiscente in diverse parti.

Il Comune ha a disposizione anche 2,5 milioni di euro per la valorizzazione del parco, somma già presente da tempo nelle casse del municipio.

Laltra sera, in consiglio, il confronto sul tema è stato acceso. Rispondendo allinterrogazione presentata da Riccardo Turchet (Per Porcia), la giunta ha fornito gli aggiornamenti sulla vicenda. Una questione al centro della attenzioni, negli ultimi giorni, anche per lintenzione dellesecutivo di creare un nuovo varco di 3,5 metri sul muro della villa: contro tale decisione si sono scagliate Lega, Fratelli dItalia e Per Porcia. In relazione allandamento dei lavori consiliari di giovedì, invece, Turchet si è detto ancora una volta insoddisfatto delloperato della giunta Gaiarin.

É positivo che i 4 milio di euro ci siano ha detto il consigliere di opposizione , ma ancora non sappiamo quando e come potranno essere utilizzati e, soprattutto, in che modo verranno investiti. La verità è che, su questa situazione come su quella relative alle scuole e molte altre, lamministrazione Gaiarin non è stata in grado di produrre risultati concreti.

Lesigenza più immediata per il Comune, a giudizio di Turchet, è di presentarsi alla campagna elettorale per le prossime amministrative (si voterà nella primavera 2019) con una bandiera, per dimostrare di aver fatto qualcosa. É fondamentale, però, visto il limitato tempo che manca allappuntamento con le urne, che la giunta Gaiarin non prenda decisioni vincolanti
nemmeno su Villa Dolfin: si tratta di una questione di rispetto, prima di tutto, dei cittadini. Lesecutivo, dal canto suo, dovrebbe prendere posizione sugli ultimi sviluppi nei prossimi giorni, forse già oggi. Il dibattito, in ogni caso, proseguirà.



news

18-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news