LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze: un ascensore da Pitti a Belvedere?
Controradio 13/11/2018

Una sorta di funicolare a cremagliera per collegare, a Firenze, piazza Pitti allex scuola di sanità di Costa San Giorgio, allingresso del Forte Belvedere, attraversando il giardino di Boboli. E parte di un progetto più ampio presentato da una società privata, la Marzocco investment & development, come riporta oggi ledizione fiorentina de La Nazione, per il quale è iniziato in via preliminare il percorso di variante urbanistica in Palazzo Vecchio che prevede prima la fase istruttoria della Valutazione ambientale strategica (Vas).

La Marzocco investment & development, che fa capo al magnate argentino Alfredo Lowenstein, tre anni fa acquistò lex Scuola di sanità Vittorio Veneto per trasformarla in un resort di lusso. Il progetto dellhotel, di cui lascensore a cremagliera fa parte, è stato consegnato in Palazzo Vecchio il 3 agosto scorso.

Nelle intenzioni del progetto lascensore a cremagliera farà parte del percorso museale fiorentino e sarà un vero e proprio mezzo pubblico anche se realizzato e gestito dai privati. Critiche sono state espresse, in una nota, da Massimo Lensi dellassociazione Progetto Firenze insieme al presidente Aduc Vincenzo Donvito, perché la commistione tra privato e pubblico a volte funziona bene, altre volte, come a Firenze, molto meno.

Negli ultimi anni si è affermata una vera teoria di mercificazione della città, senza un chiaro piano che inquadri gli interventi nello sviluppo complessivo di una città così fragile. Vorremmo capire meglio concludono quale sarà lequilibrio tra pubblico e privato per la gestione dellimpianto e perché si continua a considerare Firenze una città in vendita.

Staremo con gli occhi aperti sullintero progetto e seguiremo ogni fase autorizzatoria del progetto, annunciano i consiglieri comunali di Firenze riparte a sinistra Donella Verdi, Tommaso Grassi e Giacomo Trombi. Una funicolare, o per la precisione un ascensore a cremagliera, da Pitti al Forte Belvedere: per lassessore Bettarini è unopera di interesse pubblico, per noi è unopera per gli interessi del resort che sorgerà nella ex caserma Vittorio Veneto di Costa San Giorgio e del magnate argentino Lowenstein.

Per i consiglieri (Frs), invece di potenziare il trasporto pubblico per raggiungere anche i siti di interesse artistico e paesaggistico della città si privilegiano soluzioni impattanti che finiranno per alterare e compromettere ambiente e territorio con infrastrutture non necessarie per le quali ci potrebbero essere soluzioni alternative. Già la realizzazione di un resort di lusso nel cuore di Firenze non è quello di cui la città ha bisogno, ormai già satura di strutture ricettive a scopo turistico.

https://www.controradio.it/firenze-un-ascensore-da-pitti-a-belvedere/


news

16-02-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 febbraio 2020

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

Archivio news