LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze, alla Galleria dell'Accademia in mostra due antiche tavole ritrovate in Svizzera
Carmela Adinolfi
La Repubblica - Firenze 26/11/2018

Su una tavola sono raffigurati i santi Girolamo e Giuliano. Sull'altra una Madonna dell'Umiltà celeste. La prima è attribuibile a Niccolò di Pietro Gerini, tra i massimi esponenti del cosiddetto Neogiottismo. Mentre la seconda al maestro della Cappella Bracciolini, ignoto pittore, rappresentante della pittura tardogotica toscana. Entrambi i dipinti, databili tra il 1300 e il 1400 sono stati realizzati su fondo oro. Appartenuti a una collezione privata fiorentina, nel 2003 furono esporati illegalmente in Svizzera. E sono stati recuperati dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale, dopo anni di indagini, nel 2009. Ora, dopo la confisca, sono state affidati alla Galleria dell'Accademia di Firenze che li metterà presto in esposizione. Le due opere, infatti, saranno di nuovo visibili al pubblico dal 14 gennaio 2019. Durante la mostra temporanea "Nuove acquisizioni tra 2016 e 2018".

"Sono due opere fantastiche, di una qualità eccezionale", ha spiegato la direttrice dell'Accademia, Cecilie Hollberg, che ha espresso soddisfazione per il lavoro dei carabinieri che, sotto il coordinamento della procura di Roma, "sono riusciti a riportarle a casa". Le due tavole sono state recuperate in Svizzera, a Chiasso, dove erano state nascoste in un caveau privato.

Le indagini avrebbero svelato l'esistenza di un'associazione a delinquere composta da professionisti italiani e da un antiquario londinese, coinvolti nell'esportazione illecita di beni culturali. "Il procedimento penale ha poi fatto il suo corso e si è riusciti ad ottenere la confisca delle due opere che oggi sono tornate a casa a Firenze, alla Galleria dell'Accademia", ha spiegato il colonnello Nicola Candido, comandante del reparto operativo dell'Ntpc. La collaborazione delle autorità svizzere ha consentito il sequestro delle opere ed il loro successivo rimpatrio in Italia a marzo 2009. Il 2 febbraio 2017, il procedimento si è concluso con lannessione delle due tavole al Patrimonio dello Stato e nel 2018, finalmente, con laffidamento al muse ofiorentino. La loro eccezionale assegnazione alla Galleria è parsa "naturale" in virtù del fatto che la sua collezione di opere a fondo oro è una delle più rinomate a livello internazionale.

https://firenze.repubblica.it/tempo-libero/articoli/cultura/2018/11/26/news/opere_confiscate_galleria_accademia_firenze-212710023/


news

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

25-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 agosto 2019

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

Archivio news