LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma, a Villa Borghese crolla la Quercia del Lupo. L'associazione del parco: "Trasformiamo il gigante in un'opera d'arte"
Laura Barbuscia
La Repubblica - Roma 11/12/2018

È crollata la Quercia del Cinquecento, la celebre Quercia del Lupo, uno degli alberi monumentali più importanti di Villa Borghese. Il gigante di 500 anni è caduto in viale Antonio e Faustina, a ridosso della Valle dei Platani, a Roma, due notti fa. Aveva subito una infestazione di parassiti. "Si vedeva del marciume al colletto, però sembrava sotto controllo", fanno sapere gli Amici di Villa Borghese.

Il tronco secolare è già stato segato in più parti perché occupava l'intera via e intralciava il percorso di runner e visitatori. Intanto, "sono più di 20mila i contatti degli Amici di Villa Borghese che hanno chiesto di non buttare la Quercia ma di renderla eterna e immortale", spiega Martina Battistish, socia dell'Associazione. Da qui, l'appello indetto dagli Amici di Villa Borghese ai responsabili del dipartimento Ambiente: "Non buttate la Quercia del Lupo. Teniamo il tronco e trasformiamolo in un'opera d'arte" a eterno monito del valore degli alberi. Da subito si era pensato a artisti del calibro di Mario Ceroli.

E se non arriva uno scultore di fama, la proposta è un'altra: "Utilizziamo il gigante del Cinquecento per creare panchine di legno con tanto di targa con sopra scritto "albero secolare", da mettere al Museo all'interno della Villa". Così gli amici di Villa Borghese. E l'associazione si sta infatti mobilitando in queste ore per cercare uno scultore famoso che possa lavorare sul magnifico tronco.

Intanto, il Servizio giardini ha accettato di posticipare la rimozione del tronco, in attesa di una soluzione. L'associazione, apartitica e senza fine di lucro, otto anni fa, su suggerimento di Peter Raven, uno dei tra i più importanti botanici vivente, aveva proposto di istituire un "vivaio" all'interno della Villa per assicurare una discendenza a questi giganti, e preservarne il patrimonio.

Nell'indifferenza delle istituzioni, a quell'epoca, avevano provveduto loro stessi ad avviare l'impresa. "È così che oggi, un clone e due discendenti diretti della Quercia del Lupo già crescono nella "nursery" degli Amici di Villa Borghese", dicono con orgoglio. "Alla luce di questa perdita - aggiungono - l'opera di riproduzione dovrà essere moltiplicata e affrettata per molti altri alberi storici della Villa". Intanto la Quercia del Lupo, ammirata per almeno cinque secoli, nessuno mai la dimenticherà.

https://roma.repubblica.it/cronaca/2018/12/11/news/villa_borghese-214001081/


news

18-08-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 agosto 2019

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

Archivio news