LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Una promozione per risolvere il rebus Venaria
Diego Longhin
09 dicembre 2018 LA REPUBBLICA


La prima scadenza e il primo vero banco di prova? L'approvazione del bilancio preventivo della Reggia di Venaria e del piano di attività del 2019 delle Residenze Sabaude. Il consiglio di amministrazione è stato sospeso per l'assenza del direttore, Mario Turetta, e sarà aggiornato alla prossima settimana. La presidente Paola Zini e i consiglieri sperano che il direttore nel frattempo guarisca e possa illustrare dati e iniziative. Non è la prima volta che Turetta salta il cda. La questione conti di previsione e attività del prossimo anno va avanti dal 22 novembre, tra assenze e illustrazioni che sono state definite carenti. Un passaggio che si deve concludere entro fine anno, altrimenti il consiglio porterà il tema al centro della prossima assemblea dei soci.

Assemblea che si annuncia già calda tra la relazione presentata dalla presidente Zini e da due consiglieri, Luca Remmert e Bernardo Bortolotti, sulle mancanze della gestione Turetta, la controrelazione del direttore della Reggia e l'analisi super partes dell'avvocatura della Regione. Al centro della questione è anche il modo di gestire di Turetta. Sulla vicenda della consulenza per la stesura del nuovo statuto con lo studio Musumeci i consiglieri contestano al direttore di averli tenuti all'oscuro di alcuni passaggi, non fornendo lettere e mail che erano giunte dell'ordine degli avvocati.

Insomma, una sorta di mancanza di trasparenza. Cosa che Turetta contesta, sostenendo che tutto rientra nei suoi poteri e nelle sue competenze. In effetti molto ampie, sia in termini di gestione sia in termini di spesa. Alla Reggia attendono anche la verifica da parte del ministero ai Beni Culturali guidato da Alberto Bonisoli. Così come annunciata dallo stesso ministro. Verifica che sarebbe stata superflua se il rappresentante del ministero nel cda, il direttore del settore Musei Antonio Lampis, da settembre 2017 avesse partecipato alle riunioni del consiglio. Si registra una sola presenza, in video conferenza, quando si è discusso del nuovo contratto di Turetta.

Ora tutto è in mano ai soci. La Regione Piemonte con l'assessora Antonella Parigi tende a stemperare gli animi per provare a riportare la pace. D'altronde non ci sono questioni penali, ma l'analisi dell'avvocatura avrebbe solo evidenziato problemi rispetto alla Corte dei Conti. Poi c'è la Compagnia di San Paolo che mostra insofferenza rispetto ai programmi del sistema delle Residenze Reali non portate avanti: dalla Palazzina di Caccia di Stupinigi al Castello di Agliè e Moncalieri. E poi il ministero dei Beni Culturali e il Comune di Venaria che, se la situazione non si ricompone, chiede l'azzeramento di tutti. Chi conosce la situazione, visto che i rapporti di fiducia tra i vertici sono venuti meno, non esclude possibili promozioni di Turetta in nuovi incarichi di prestigio, cosa che porterebbe a Venaria alla ricerca di un nuovo direttore, o dimissioni di pezzi del consiglio di amministrazione in disaccordo con le scelte dei soci.

Resa dei conti entro la fine dell'anno, sperando che le difficoltà non mettano a rischio l'attività.






news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news