LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ancona. Dopo quarant'anni ha riaperto ad Ancona la chiesa di San Gregorio Armeno
Camilla Giantomasso
TG Tourism, 20/12/2018

La chiesa di San Gregorio Armeno ad Ancona riapre dopo 46 anni, dalla chiusura per il terremoto del 1972, grazie agli interventi di restauro e ripristino curati dalla soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio con il segretariato regionale dei Beni e delle attività culturali delle Marche.

Il Comune di Ancona ha accolto con grande entusiasmo la restituzione alla città di uno dei luoghi più attesi dalla comunità. Nata come chiesa di San Bartolomeo, eretta attorno al 1520 con lannesso convento, subì importanti modifiche nel Settecento ad opera dellarchitetto Ciaraffoni e dello scultore Gioacchino Varlè.

Nel 1847, a seguito dellacquisto della chiesa da parte delle monache benedettine armene, assunse la denominazione di San Gregorio Illuminatore. Due grandi eventi segnano le tappe della riapertura.

La soprintendenza spiega lassessore alla Cultura e al Turismo Paolo Marasca ha deciso di inaugurare la nuova vita della chiesa con una importante mostra dal titolo Terre in movimento. Tre dei maggiori fotografi in attività, Olivo Barbieri, Paola De Pietri e Petra Noordkamp, si sono dedicati ai territori marchigiani colpiti dal sisma e le loro opere vengono esposte ad Ancona nel cuore del capoluogo marchigiano. Il contributo degli artisti aggiunge è quindi, da un lato, un riconoscimento dellopera di tutela da parte delle istituzioni e dei carabinieri del Tpc, dallaltro un punto di vista differente per riflettere sul futuro della regione intera.

La mostra è curata da Associazione Demanio Marittimo km276 e Maxxi di Roma. Laltro grande evento è il ritorno della Pala di Siciolante da Sermoneta (meta del XVI sec.) nella sua collocazione originaria. La Pala fu portata a Milano nel 1811.

Secondo lassessore Marasca il lavoro che abbiamo fatto e stiamo concludendo, assieme alla Soprintendenza e con uno straordinario supporto da parte della Pinacoteca di Brera, è destinato ad essere una pietra miliare a livello nazionale, perché accade di rado che opere mosse nel periodo napoleonico ritornino nelle loro sedi di origine. Anche questo, è un atto di riflessione sul paesaggio artistico delle Marche, ed è unopera di rigenerazione. Stiamo lavorando affinché la Pala arrivi in primavera, e la Soprintendenza ha proposto di realizzare il restauro e la pulitura già allinterno della chiesa, aprendo al pubblico le operazioni, cosa che ci sembra bella ed opportuna.

Con i lavori previsti per lanfiteatro, e il riordino e lorganizzazione dellAncona archeologica cui Comune e Soprintendenza stanno lavorando attraverso due progetti finanziati, la riapertura di San Gregorio è uno dei principali tasselli della nuova vitalità dellAncona antica.

https://www.tgtourism.tv/2018/12/ad-ancona-riaperta-la-chiesa-san-gregorio-armeno-73053/


news

21-05-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 21 maggio 2019

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

Archivio news