LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Pompei, la scoperta: ecco il cavallo bardato del comandante
Paolo De Luca
La Repubblica - Napoli 23/12/2018

Un cavallo di gran razza, alto e possente. Era già bardato, pronto eventualmente a partire al galoppo in qualsiasi momento. Per portare soccorso o per una fuga disperata. Questo lultimo eccezionale ritrovamento negli scavi di Pompei, venuto alla luce nella zona suburbana a nord, vicino alla via di Civita Giuliana.

È un reperto di rara importanza - spiega il direttore del parco archeologico Massimo Osanna, in esclusiva allAnsa - anche perché è collegato ad una ricca tenuta, prestigiosa come la villa dei Misteri, appartenuta ad comandante o un alto magistrato militare. Ledificio presentava ambienti affrescati e lussuose terrazze che affacciavano sul golfo, oltre ad un un quartiere di servizio e magazzini per l'olio e per il vino. Tutta larea - garantisce Osanna, verrà scavata e restituita al pubblico. Da qui, lo stanziamento per il 2019 di due milioni di euro dai fondi ordinari del Parco, per le attività: Uno per le indagini archeologiche - sottolinea il direttore - e un altro per l'esproprio dei terreni sui quali si dovrà scavare. Nei nostri laboratori gli esperti stanno ripulendo e studiando i finimenti del cavallo e i frammenti della straordinaria sella, con paramenti in legno e bronzo.

Lo scheletro dellanimale, per la precisione un sauro, così come è apparso agli studiosi, era ancora legato in stalla, assieme ad altri due o tre purosangue di alta razza.

Soltanto lui, però, era già sellato, forse per correre in aiuto alla cittadinanza pompeiana, nelle ore più buie delleruzione del 79. Tutti gli esemplari, purtroppo, fecero una fine atroce - prosegue il direttore - Soffocati dalle ceneri che invasero l'ambiente o sopraffatti dallo choc termico all'arrivo della nube piroclastica di vapori bollenti. Non è la prima volta che si effettuano rilievi archeologici nella Tenuta del Sauro bardato: la villa fu infatti oggetto di indagini ad inizio Novecento per poi essere nuovamente interrata.

Negli ultimi decenni era stata più volte offesa e depredata dai tombaroli. È stata quindi la Procura della di Torre Annunziata, con il procuratore capo Alessandro Pennasilico e laggiunto Pierpaolo Filippelli, a sollecitare il Parco ad un nuovo scavo, seguendo un'indagine sugli scavi clandestini. Non si tratta, dunque, di una delle iniziative incluse nel Grande Progetto, finanziato con i fondi europei. Il nobile sauro - conclude Osanna - rappresenta una conferma alle nostre aspettative di ritrovamenti. Ce ne aspettiamo altri, di grande valore, in questa zona.

https://napoli.repubblica.it/cronaca/2018/12/23/news/pompei_nuova_scoperta-214972136/


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news