LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ardea. La Soprintendenza non ha dubbi: la statua dell'Airone va rimossa
Francesco Marzoli
Latina Oggi, 04/01/2019

Lo Stato risponde a un'istanza e invia una lettera al Comune: il bassorilievo in travertino va tolto dalla colonna in peperino di via Laurentina



Quella statua è da rimuovere. Questo, in sintesi, quanto comunicato nei giorni scorsi dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l'Area metropolitana di Roma al Comune di Ardea, in merito al posizionamento della statua dell'Airone sul basamento in peperino che si trova in via Laurentina e che, un tempo, sorreggeva la statua della "Solidarietà", distrutta poco dopo il suo posizionamento e mai più ricostruita.

È stato proprio il soprintendente Margherita Eichberg a firmare la nota inviata al municipio, evidenziando alcune considerazioni effettuate dopo aver ricevuto un'istanza proprio riguardante il posizionamento del bassorilievo in travertino.

Si chiede - scrive il soprintendente - di rimuovere la statua raffigurante l'airone cenerino posta su un basamento storico situato sulla rotatoria all'altezza del museo Manzù, vincolato ai sensi dell'articolo 10, comma 5, del Decreto legislativo 42 del 2004.

In altri termini, il soprintendente - recependo le indicazioni dei due responsabili del procedimento dell'apparato ministeriale, ossia l'architetto Anna Paola Briganti (procedimento istruttorio architettonico) e la dottoressa Paola Lipani (procedimento istruttorio storico-artistico) - ha considerato inopportuna la collocazione della statua in travertino sulla colonna in peperino realizzata dallo scultore Armandino Lecca - detto "Armandì" -, ma anche la scelta di metterla a due passi dal museo Manzù.

E non è tutto. Tale statua - scrive ancora Eichberg - è stata collocata senza la preventiva autorizzazione e questa Soprintendenza non ritiene congrua tale sistemazione. Ricordiamo, infatti, che l'Airone si è "posato" da un giorno all'altro sulla colonna, dopo essere rimasto qualche mese esposto sulla Rocca.

Infine, ma non per importanza, l'autore del basamento pare pronto ad azioni legali qualora il Comune non provveda alla tempestiva rimozione dell'Airone.

https://www.latinaoggi.eu/news/cronaca/68486/ardea-la-soprintendenza-non-ha-dubbi-la-statua-dellairone-va-rimossa


news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news