LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Jan van Huysum. Il dipinto trafugato durante la guerra diventa un caso internazionale.
Edoardo Lusena
Corriere Fiorentino 3/1/2019

Renzi: Una battaglia sacrosanta
Siate eroi, ridateci il quadro

Schmidt alle tv e radio tedesche parla agli eredi del soldato nazista che rubò lopera.

Da RaiUno fino ai microfoni di radio e tv tedesche. Dopo il pressing di Capodanno su Berlino per la restituzione del quadro rubato dai nazisti a Palazzo Pitti, ieri Eike Schmidt si è rivolto ai famigliari del soldato predone.

Diventate degli eroi, riportate il quadro a Firenze, dove potrete sempre tornare a vederlo insieme a visitatori di ogni parte del mondo. Sono queste le parole che il direttore Eike Schmidt ha ripetuto più volte nella giornata di ieri alle radio, anche nella sua lingua, il tedesco. Senza filtri, così che il messaggio arrivasse chiaro ai destinatari, gli attuali proprietari del Vaso di fiori di Jan van Huysum, il quadro di Palazzo Pitti trafugato dai nazisti durante la seconda guerra mondiale e che sarebbero, come emerso dalle indagini della Procura fiorentina, proprio i famigliari del soldato responsabile del furto. Così, dopo lappello fatto alla Germania il primo dellanno, perché lopera fosse restituita e perché le istituzioni lavorassero per abolire la prescrizione sui furti di capolavori da parte del Reich.

Ho passato lintera giornata al telefono con i media, anche quelli tedeschi racconta Schmidt spero serva per convincere queste persone a cambiare atteggiamento. Ancora non ho avuto riscontri diretti dalle istituzioni, ma è ancora presto, la notizia sta raggiungendo Berlino in queste ore, se ci sarà una risposta nei prossimi giorni sarà un grande successo. Così, nellattesa, Schmidt ha appunto deciso di guardare virtualmente negli occhi quelle persone che hanno in casa il capolavoro di cui da ieri, chi visita Palazzo Pitti, può vedere la foto con su la scritta RUBATO a caratteri cubitali. Riflettano sulla loro posizione morale ha detto anche a La vita in diretta su Raiuno Hanno avuto questo quadro senza averne alcun diritto, e nessun pubblico, nemmeno quello tedesco, può vederlo, lo riportino anziché continuare a perpetrare questo furto.

E se Schmidt parla, sibillino, di diplomazia culturale che va avanti da tempo sul caso, ma non vuole dire altro in merito a una vicenda che ha un risvolto giudiziario in corso, Roma sarebbe già coinvolta in un filo diretto con Berlino. Sul fronte politico il senatore Pd Matteo Renzi parla su Facebook di una giusta richiesta del direttore degli Uffizi. A me sembra uniniziativa sacrosanta. Bravo Direttore e aggiunge: Prima o poi tutti capiranno che il linguaggio della cultura è universale e parla al mondo, indipendentemente dal passaporto che si ha in tasca. Mentre il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, prende carta e penna e scrive al presidente del Bundesrat, organo rappresentativo dei Landern tedeschi, Daniel Gunther per fare suo lappello: Un appello dice al buon senso mosso dallamore per larte.



news

03-04-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 3 aprile 2020

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

Archivio news