LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Treviglio. A scuola 14 gradi. La Sovrintendenza vuole infissi storici
Pietro Tosca
Corriere della Sera - Bergamo 10/1/2019

Cè un problema di caldaia, con 14 gradi in classe subito dopo le vacanze, alla scuola De Amicis di Treviglio. Ma anche di infissi da sostituire, con un inghippo: alla Sovrintendenza piacciono quelli antichi, in legno, che costano di più.

Un gelido ritorno a scuola per i bambini della scuola elementare De Amicis di Treviglio. In diverse classi il primo giorno dopo le vacanze non si raggiungevano i 14 gradi. Una situazione straordinaria causata dal malfunzionamento di una caldaia che però si è aggiunta a un problema strutturale. Da dicembre, infatti, le mamme si lamentano per le aule troppo fredde. Sotto accusa gli infissi in legno della scuola, un edificio ottocentesco, di proprietà del Comune, non più in grado di assicurare lisolamento. Lamministrazione comunale fa la sua parte spiega la dirigente scolastica Donatella Finardi e per il problema contingente della caldaia ci è stata vicino, ma la scuola è vecchia ed entra aria da tutte le parti. Il vero problema sono gli infissi ormai fessurati che vanno sostituiti. Ieri mattina il sindaco Juri Imeri (foto) ha fatto un sopralluogo. Ledificio che ospita le De Amicis è molto bello ma risente della sua età chiarisce Imeri . Il 7 gennaio nonostante i controlli eseguiti durante le festività, una delle caldaie ha avuto dei problemi. Siamo subito intervenuti ma ci è voluto tempo perché la temperatura risalisse, ieri cerano 20 gradi nelle classi. Nel piano delle opere del 2019 poi è prevista la sostituzione degli infissi. Una manutenzione che però si scontra proprio con letà delledificio. La Soprintendenza dei beni architettonici avrebbe chiesto che i nuovi infissi siano ancora in legno mentre il Comune pensava a una sostituzione con materiali plastici più isolanti e molto più economici. Scriveremo ancora alla Soprintendenza conclude il sindaco . Rimettere gli infissi in legno vorrebbe dire investire 300mila euro e ci vedremmo costretti a realizzare lintervento dividendolo in più anni.




news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news