LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Times: Dimenticate la Toscana
Mauro Bonciani
Corriere Fiorentino 15/1/2019

Cè troppa folla, meglio le Marche. La Regione: Qui tanti luoghi inesplorati

Forget Tuscany, ha scritto il Sunday Times invitando i lettori a fuggire da code e prezzi alti per andare nelle Marche, ma la Regione non ci sta. Semmai dovrebbero dire Scopri lItalia e dont forget Tuscany dice lassessore al turismo, Stefano Ciuoffo se hanno già visto Firenze, Pisa, Siena e Lucca, ci sono tanti altri posti da scoprire, dove cè la vera Toscana. Bene vedere tutta lItalia centrale, ma la Toscana non si può saltare.

Altro che anglo-beceri, la folta comunità inglese che era parte stessa della Firenze Settecentesca o Ottocentesca e della sua identità. Forget Tuscany... Dimenticate la Toscana, scoprite le colline e le spiagge delle Marche, la regione segreta dItalia, ha scritto il londinese Sunday Times nelledizione on line, con limmagine di Urbino come sfondo.

Una provocazione troppe code e prezzi alti, è il principale motivo della scelta dei redattori inglesi dellinserto del prestigioso Times , che invitano a dimenticarsi anche della folla del Chiantishire che non è passata inosservata e che dopo i social è arrivata nella stanze di Palazzo Strozzi Sacrati, sede della Regione.

In realtà il Sunday Times riconosce che la Toscana è la meta più conosciuta e apprezzata, tanto da diventare il riferimento rispetto al quale misurare lappeal di altri territori, come la bella regione delle Marche premette lassessore regionale al turismo, Stefano Ciuoffo Forget Tuscany non mi pare quindi un invito troppo efficace; semmai dovrebbero dire Scopri lItalia e dont forget Tuscany. Ciuoffo, che vuole evitare polemiche campaniliste con le Marche, che nelle intenzioni della giunta Rossi doveva dare vita assieme allUmbria alla macroregione dellItalia del Centro, progetto poi arenatosi, preferisce i messaggi positivi. Cè unaltra cosa che mi permetto di segnalare alla prestigiosa testata inglese: cè una Toscana meno conosciuta, in qualche caso addirittura sconosciuta, nella quale è di casa il senso autentico del buon vivere e della qualità della vita, una Toscana che mantiene intatti quei valori che lhanno resa unica, una Toscana fatta di piccoli borghi e di angoli incontaminati, di cammini, fatta di rispetto dellambiente e delluomo, dellarte e della cultura. Invito i giornalisti del Sunday Times conclude a visitare, se già conoscono Firenze, Pisa, Siena, Lucca e le altre città simbolo della nostra Regione. Anche questa è la vera Toscana, che ha saputo mantenere intatta nei secoli la propria identità, che vive lontana dai riflettori e che merita di essere scoperta.

Insomma, dalla sfida la Toscana tenta il rilancio. È certo che non si può comprendere il Rinascimento, le fondamenta della cultura occidentale dice lassessore se non si conoscono il nostro Paese e tutte le regioni del Centro Italia. E, ovviamente, la Toscana.




news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news