LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Stop del governo alla scuola sovranista di Bannon a Trisulti: "La Certosa ha altre finalità"
Repubblica, 25/01/2019

Nella Certosa di Trisulti, in Ciociaria, non potrà insediarsi nessuna Accademia o Scuola di formazione sovranista "benedetta" da Steve Bannon.

E' il senso di quanto affermato in aula alla Camera dal sottosegretario ai Beni culturali Gianluca Vacca (M5s), rispondendo ad un'interpellanza del deputato di Leu e segretario nazionale di Sinistra italiana Nicola Fratoianni.

La questione risale ad alcuni mesi fa, quando un bando del Mibac per la concessione del complesso religioso di Collepardo, in provincia di Frosinone, fu vinto dall'associazione Dignitatis Humanae Institute (DHI), presieduta da Benjamin Harnwell, esponente di punta della nuova destra sovranista europea e da sempre vicino al "guru" americano Steve Bannon.

Un atto contestato da alcuni comitati locali, dopo le reiterate dichiarazioni di Harnwell, sulla volontà di fare della Certosa una sorta di centro studi del sovranismo mondiale. Pur ricordando che la redazione del bando e l'assegnazione della Certosa sono avvenute quando alla guida del dicastero c'era l'esponente del precedente esecutivo Dario Franceschini e che non sono emerse irregolarità nel bando e nell'assegnazione, Vacca ha sottolineato che "le dichiarazioni del rappresentante legale dell'associazione, asseritamente riportate dalla stampa, comunque non formano parte dell'offerta presentata e del progetto di valorizzazione allegato e non trovano disciplina alcuna nell'ambito della concessione stipulata".

"Il sottosegretario Vacca - ha dichiarato Fratoianni in una conferenza stampa successiva all'interpellanza - in aula ha detto cose importanti. Quella più importante è che le dichiarazioni di Harnwell non sono congruenti con i contenuti del bando. Quindi - ha proseguito - ora ci sono tutte le condizioni affinchè la DHI rinunci al suo progetto, oppure il ministero avvii le procedure per la revoca della concessione. Può apparire come una piccola questione - ha osservato Fratoianni - ma non è così. C'è una questione globale, e c'è di mezzo il nemico principale dei nostri valori, un fronte globale della nuova destra e dell'integralismo cattolico, attorno al quale si muovono molte risorse di provenienza dubbia. Siamo in un paese incapace di valorizzare il proprio enorme patrimonio culturale. L'idea che dei beni di altissimo valore vengano appaltati a privati è inaccettabile".

Inoltre - ha aggiunto Fratoianni - siamo di fronte a un bando che è stato scritto male probabilmente per sciatteria, ed è ambiguo. Nonostante ciò anche così prevede requisiti che la DHI non è in grado di rispettare. Continueremo a vigilare - ha concluso - affinchè questo avvenga nel minor tempo possibile".

Il prossimo 16 marzo è stata convocata una marcia nazionale per chiedere la revoca della concessione a DHI.

https://www.repubblica.it/politica/2019/01/25/news/stop_del_governo_alla_scuola_sovranista_di_bannon_a_trisulti_la_certosa_ha_altre_finalita_-217469625/


news

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

Archivio news