LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Napoli. Il Virgiliano nono tra i luoghi del cuore
Anna Paola Merone
Corriere del Mezzogiorno - Campania 7/2/2019

Nella classifica del Fai il parco raccoglie 23.563 voti. Gli attivisti: Salviamolo

Napoli. Il parco Virgiliano di Napoli si è posizionato al nono posto nella classifica dei Luoghi del cuore Fai, ottenendo 23.563 voti sui quasi 3 milioni attribuiti in tutta Italia per la nona edizione del censimento promosso dal Fondo Ambiente Italiano.

Il Virgiliano è risultato il più votato dei siti campani, grazie allattivismo di un comitato costituito a dicembre da un gruppo di amici e frequentatori abituali del parco, distrutto da una bufera di vento il 29 ottobre in seguito alla quale il sito venne chiuso. Nella scheda elaborata dal Fai si ricorda che decine di pini sono stati abbattuti: 28 nel parco e oltre cento lungo il viale di accesso, già compromessi da un parassita e dello stress urbano. E si sottolinea limpegno del comitato, che in meno di trenta giorni ha raccolto voti attraverso i social network e il porta a porta, con il coinvolgimento delle scuole e di tanti volontari. Il Comitato ha iniziato a dialogare e collaborare con lAmministrazione Comunale che si è impegnata a elaborare un progetto di miglioramento del suolo e di sostituzione degli alberi malati o pericolanti e ha stanziato 100mila euro; inoltre, dei 5milioni assegnati dalla Città Metropolitana per il verde, una quota sarà destinata al parco che ha enormi potenzialità inespresse. Ai danni arrecati dagli eventi metereologici si aggiungono quelli causati da anni di incuria e scarsa manutenzione. Ci sono aree interdette al pubblico, aree degradate, arredi danneggiati e perdite allimpianto idrico ricorda in una nota il Comitato.

Il censimento del Fai rivela una mappatura spontanea fatta di paesaggi e di palazzi, di chiese e di fiumi, di castelli e di borghi, di ville e di botteghe storiche, di giardini e di sentieri spesso pesantemente feriti o in attesa di rilancio per i quali essere inseriti tra I Luoghi del Cuore rappresenta lunica possibilità di un futuro migliore. Quello che viene fuori è la capacità degli italiani di reagire e unire le forze di fronte a emergenze ed eventi calamitosi, che - come nel caso del vincitore, Monte Pisano, o del Parco della Rimembranza - ha permesso in poche settimane di raccogliere decine di migliaia di voti nota il Fai che sottolinea la caparbietà con cui alcuni comitati che avevano già partecipato a scorse edizioni, consapevoli della bontà delliniziativa, si sono riattivati e sono riusciti a far votare nuovamente, e con risultati migliori, luoghi già segnalati in passato. È il caso della Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Calvizzano, che si è piazzata dodicesima.

Grande successo per i luoghi dacqua, tra i quali ci sono le sorgenti del Fizzo e Ponte Carlo III a Moiano in provincia di Benevento, i Bagni della Regina Giovanna a Sorrento e la Valle dei Mulini di Gragnano.




news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news