LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Roma. I musei statali potrebbero trasformarsi in fondazioni private? Per il collettivo Mi Riconosci potrebbe accadere
Finestre sull'arte, 07/02/2019

Attraverso un lungo articolo pubblicato oggi sul suo sito web, il collettivo Mi Riconosci? Sono un professionista dei beni culturali, che da anni si batte per i diritti dei lavoratori nel settore dei beni culturali, considera plausibile leventualità di una trasformazione dei musei statali in fondazioni di diritto privato. Per il movimento si tratta, come si spiega nel pezzo, di un sospetto che esiste da tempo e giorno dopo giorno sembra avvicinarsi sempre più a una certezza: se ne parlava, spiega il collettivo, quando la riforma Franceschini era solo unidea, e ora se ne parla sempre di più, in occasioni pubbliche e nei corridoi del Parlamento; se ne è parlato alla prima riunione dei direttori dei nuovi Musei autonomi, e anche adesso che la riforma Franceschini è sotto attacco, dati i suoi evidenti malfunzionamenti, le voci a difesa della stessa di colpo dicono: toccate tutto, ma non i Musei autonomi.

Nellarticolo si fa riferimento, in particolare, ad alcuni eventi come la tavola rotonda Le fondazioni e il patrimonio culturale: progetti ed esperienze a confronto, tenutasi al MAXXI di Roma lo scorso 30 novembre, o come lincontro del 13 novembre del 2017 tra lallora ministro Dario Franceschini e i venti direttori dei musei autonomi nellambito del quale si discusse anche di una proposta, avanzata dallallora direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, di trasformare i grandi musei in fondazioni.

Per Mi Riconosci, ci sarebbe un secondo fine non detto né dichiarato: che senso avrebbe, si domanda il collettivo nellarticolo, permettere ai più ricchi e attrattivi Musei italiani di mantenere il 70% degli introiti e non comunicare con il territorio, se non quello di provare a risanarne almeno in parte i conti, scindendoli nel frattempo da tutti i musei meno produttivi dal punto di vista economico, per poi consegnarli belli e impacchettati al privato pronto a gestirne e trarne profitti, oneri e onori?. Inoltre, si scommette sul fatto che il passaggio da musei pubblici a fondazioni di diritto private sarà il mantra dei prossimi mesi.

Larticolo prosegue con un elenco di quelli che, secondo il collettivo, sarebbero i vantaggi e gli svantaggi di unoperazione simile, e con unanalisi di quelli che potrebbero esserne i motivi. Attendiamo smentita secca da parte del Ministero, conclude Mi Riconosci, o saremo pronti a fare tutto il possibile per impedire una simile trasformazione. Per adesso lunica certezza è che questo articolo farà molto discutere.

https://www.finestresullarte.info/flash-news/3282n_mi-riconosci-sospetto-musei-statali-fondazioni-private.php


news

16-04-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 aprile 2019

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

Archivio news