LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Le griglie al Plebiscito, de Magistris da Bonisoli
Paolo Cuozzo
Corriere del Mezzogiorno - Campania 20/2/2019

Il sindaco de Magistris incontrerà oggi alle 12.30 a Roma il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli. É un vertice relativo alle griglie di piazza del Plebiscito, dopo il decreto di blocco ai lavori del Ministero. Il sindaco molto probabilmente sarà accompagnato dal Capo di Gabinetto Attilio Auricchio. Non si esclude la presenza di Gino Famiglietti, il direttore del Mibac che ha emesso il nuovo un decreto di blocco ai lavori nonostante il parere positivo del Tar, annunciando anche il ricorso al Consiglio di Stato.

NAPOLI. «L’anno scorso il Comune di Napoli non ha dato neanche un euro all’azienda di trasporto di sua proprietà. E se non fosse stato per noi, l’Anm avrebbe chiuso già un anno fa». Parole che portano la firma di Vincenzo De Luca e che hanno molto irritato il sindaco de Magistris. Che però ha affidato all’assessore ai Trasporti, Mario Calabrese, il pensiero del Comune di Napoli, preferendo, almeno per un giorno, evitare l’ennesimo scontro con il governatore della Campania. Il tutto, alla vigilia dell’incontro a Roma tra il sindaco e il ministro per i Beni culturali, Alberto Bonisoli, per la vicenda delle griglie in piazza del Plebiscito.

Partiamo dalla replica a De Luca. «Lo scorso anno il Comune di Napoli ha pagato all’Anm 54 milioni di euro per i servizi effettuati nel 2017 — ha detto Calabrese —. Si tratta di risorse proprie destinate al trasporto pubblico locale per compensare l’insufficienza delle risorse destinate dalla Regione Campania a valere sul fondo nazionale trasporto». «Se qualcuno — è stato il ragionamento dell’assessore — ritiene necessario possiamo esibire i relativi mandati di pagamento e gli estratti conti bancari che lo confermano». Ed ancora: «Voglio, inoltre, ricordare che il Comune di Napoli è l’unico comune che partecipa a sostenere il costo dei servizi minimi di trasporto che per legge nazionale dovrebbero essere interamente coperti dalla regione — rimarca—. La Regione Campania destina ai servizi di trasporto urbano della terza città di Italia soltanto 58,4 milioni di euro a fronte di un fabbisogno, determinato utilizzando le metodologie definite dal Ministero dei Trasporti, di circa 120 milioni di euro. Il Comune quindi si è fatto in passato, e si sta facendo ancora oggi carico, di una insufficienza delle risorse di settore destinate dalla Regione Campania alla città di Napoli. La stessa Regione, in atti approvati negli scorsi anni, ha riconosciuto che le risorse che oggi trasferisce sono del tutto insufficienti». Calabrese sottolinea infine che «la Regione Campania, cui compete per legge la programmazione e la gestione del trasporto pubblico, ha istituito un tavolo interistituzionale con il Comune per individuare di concerto le più opportune forme di gestione e finanziamento del trasporto in città. Ma questo tavolo, le cui decisioni pertanto impattano sul futuro di Anm, è stato convocato dalla Regione una sola volta nel 2017 e non ha prodotto ancora alcun risultato».

Oggi, intanto, alle 12.30 al ministero per i Beni culturali a Roma, è previsto l’incontro tra de Magistris, che sarà accompagnato dal capo di gabinetto Attilio Auricchio, e il ministro Alberto Bonisoli per la vicenda delle griglie in piazza del Plebiscito che il ministero ha nuovamente bloccato. Non si esclude la presenza di Gino Famiglietti, il direttore del Mibac che ha emesso un nuovo un decreto di blocco ai lavori delle griglie nonostante il parere positivo del Tar, annunciando anche il ricorso al Consiglio di Stato. Una vicenda molto ingarbugliata. De Magistris, visto che è stato convocato dal ministro, ci sarà. Ma del tutto incerto è l’esito dell’incontro, atteso che già durante la sua visita a Napoli dei giorni scorsi Bonisoli aveva prospettato una soluzione condivisa per piazza Plebiscito. Cosa che invece, pochi giorni dopo, è stata smentita nei fatti dal decreto del direttore generale del Mibac.




news

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

Archivio news