LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Termoli. Rimosse le macerie dellex deposito crollato. E il vincolo della Soprintendenza diventa un caso politico
Pimo numero, 28/02/2019

Quasi un mese dopo dallavvio della demolizione sono state rimosse le macerie dellex deposito crollato improvvisamente lo scorso 26 gennaio. Il 1 febbraio, dopo lordinanza del sindaco Antonio Battista, ruspe ed escavatori della DB Costruzioni (ditta della famiglia Di Biase, proprietaria dellimmobile) si sono messi in moto e hanno cominciato a sbriciolare le mura del manufatto costruito negli anni Trenta.
Una demolizione-lampo. Più tempo ci è venuto per portare via dallarea tra via Gazzani e via Monsignor Bologna i detriti. Ora che sono stati quasi tutti rimossi, affiora lantica pavimentazione dello stabile.

Mentre non si conclude ancora il contenzioso giudiziario tra i proprietari e la Soprintendenza (si aspetta la decisione dei giudici del Consiglio di Stato), il caso dellex deposito approda in Parlamento. Il senatore del Movimento 5 Stelle Fabrizio Ortis ha presentato unapposita interrogazione al Ministro dei Beni e delle attività Culturali Alberto Bonisoli per fare chiarezza sul vincolo posto dalla Soprintendenza su un edificio che negli anni è stato abbandonato fino a diventare un pericolo per la pubblica sicurezza.
Una tragedia sfiorata, che ha interessato un immobile degli anni Trenta sottoposto a vincolo architettonico dalla Soprintendenza in quanto ritenuto importante esempio di archeologia industriale, argomenta Ortis.
La mia interrogazione nasce dal presupposto che la sicurezza dei cittadini non può mai passare in secondo piano. Per questo ho chiesto al Ministro di dare risposte certe su quali iniziative intenda adottare al fine di verificare lo stato in cui versano gli immobili sottoposti a vincolo da parte delle Soprintendenze, in Molise e su tutto il territorio nazionale. Più ancora, se non ritenga urgente intervenire, per quanto di sua competenza, al fine di assicurarsi che gli immobili sottoposti a vincolo garantiscano idonee condizioni di sicurezza.

La gente ha diritto di sapere e, soprattutto, di poter circolare in tranquillità nei centri storici e in quelli urbani senza dover temere nulla per errori radicati nel passato e dimenticati fino a ieri dalla politica.

https://www.primonumero.it/2019/02/rimosse-le-macerie-dellex-deposito-crollato-e-il-vincolo-della-soprintendenza-diventa-un-caso-politico/1530548704/


news

10-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 10 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

Archivio news