LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Alessandria. Nella 'ghiacciaia' di Palatium Vetus i reperti rinvenuti dopo i lavori di restauro
Alberto Ballerino
Alessandria news, 01/03/2019

Sono stati inaugurati la ghiacciaia e larea museale dei reperti archeologici che erano venuti alla luce nel corso dei lavori di ristrutturazione dell'edificio


Davvero straordinario il materiale scoperto durante i lavori a Palatium Vetus e ora esposto nellarea museale della sua ghicciaia. Un nuovo grande regalo alla città della Fondazione Cral. Liniziativa è stata presentata dal presidente Pier Angelo Taverna e dai funzionari della Soprintendenza Gian Battista Garbarino (in rappresentanza del Soprintendente Egle Micheletto), Alberto Crosetto e Marica Venturino.

Sono stati recuperati oggetti che rappresentano le diverse fasi della storia dellarea, a partire dall'epoca romana. I primi tempi della costruzione della città (XII-XIII secolo) sono richiamati dagli oboli di Federico II imperatore e da una rara moneta della zecca di Alessandria. Significative anche le ceramiche con rivestimento invetriato e i vasi in pietra ollare, provenienti dalle cave delle Alpi e degli Appennini.
Le ceramiche colorate e graffite testimoniano che la città si trovava al centro delle reti commerciali padane con limportazione di vasi e maestranze, che avviarono una produzione locale di scodelle e coppe di buona qualità (XIV-XV secolo). Sono stati ritrovati materiali in terracotta interpretabili come resti di camicie di campana, ossia residui della struttura in terracotta necessaria alla fusione delle campane in bronzo. Il risultato di tale lavoro ha permesso la ricostruzione quasi integrale di un esemplare e di altre tredici forme. Questa campane furono destinate a diverse chiese. Il periodo dovrebbe essere riferito a poco prima del 1665.

È stata presentata anche una preziosa testimonianza di Forum Fulvii: unepigrafe di Calpurnia Rufa, già conosciuta da tempo e a cui il poeta dialettale Giovanni Rapetti aveva dedicato una bellissima poesia. Risalente al I secolo a.C., si trovava in possesso di un privato in condizioni allarmanti. La Fondazione Cassa di Risparmio, sollecitata dalla Soprintendenza, ha deciso di intervenire, acquistando il reperto e finanziando il restauro. Ora si trova nel cortile di Palatium Vetus, dove si integra con il contesto.

http://www.alessandrianews.it/alessandria/nella--ghiacciaia-palatium-vetus-reperti-rinvenuti-dopo-lavori-restauro-166520.html


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news