LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bonisoli chiama Guerzoni. Polymnia punta sul re dei video
mo. zi.
Corriere del Veneto 16/3/2019

Da M9 al Consiglio superiore dei Beni Culturali, Guido Guerzoni è stato nominato dal ministro Alberto Bonisoli consigliere dell’organismo consultivo che esprime pareri sui programmi per i beni culturali e paesaggistici, quelli strategici di valorizzazione e sviluppo e grandi progetti. Docente di Museum Management alla Bocconi di Milano, per 11 anni è stato project manager di M9, ne ha curato ogni dettaglio dell’allestimento multimediale e dei contenuti culturali prima di passare il testimone all’attuale direttore Marco Biscione. Nel consiglio, presieduto dal docente di diritto amministrativo alla Sapienza Marco D’Alberti, il ministro ha nominato il dirigente Sergio Ferdinandi, la critica d’arte Donata Levi e la Fashion Scientific Advisor della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano Nicoletta Morozzi. La prossima settimana sarà intanto decisiva per M9. Mercoledì Polymnia approverà il bilancio e saranno formalizzate le dimissioni dell’ad Valerio Zingarelli e venerdì il cda della Fondazione di Venezia nominerà il suo successore. Sulla scrivania del presidente Giampiero Brunello ci sono diversi curricula. In evidenza sarebbe quello di Pasquetti ma, diversamente da quanto trapelato in primo momento, non è Massimo, il re degli effetti speciali a Hollywood, ma il padre Edmondo, 60 anni che nel 1987 ha fondato a Pordenone la Videoline, azienda che si occupa di audiovisivi industriali, e poi la Epcom, che crea eventi commerciali per le imprese. A impressionare di Pasquetti padre è il portfolio clienti: Luxottica, Diesel, Franke, Chimento gioielli, Foscarini, Lotto, Geox, Palazzo Grassi, Marcolin, Doimo, Electrolux, Fincantieri, Valcucine, Acciaierie Venete, Dolomia, Casinò di Venezia, Bata. Praticamente dal niente perché alla fine degli anni Ottanta la capitale della comunicazione aziendale era Milano. Il punto di svolta fu il contratto con Leonardo del Vecchio, per il quale realizzò un film di 14 minuti che vinse premi di categoria ai festival di Venezia, Roma, New York. Per far fruttare al meglio gli spazi del distretto, Fondazione cerca un amministratore delegato con competenze in campo commerciale e che abbia confidenza con le eccellenze imprenditoriali del Triveneto.



news

22-07-2021
Corte costituzionale: sentenza su beni paesaggistici

20-07-2021
Piano strategico grandi progetti beni culturali: raccomandazioni sul decreto per la rimodulazione 2020

18-07-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 Luglio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

Archivio news